News

Regione Marche, sostegno alla creazione di impresa nell’area di crisi A. Merloni

Regione Marche – Sostegno alla creazione di impresa nell’area di crisi industriale A. Merloni

Soggetti beneficiari:

I soggetti che possono presentare domanda di contributo devono avere i seguenti requisiti:

  • un’età minima di 18 anni e massima di 65 anni
  • essere residenti in uno dei Comuni ricadenti nell’area di crisi industriale A. Merloni (ADP Merloni) di cui all’Allegato A
  • essere disoccupati ai sensi del D. Lgs 150/2015 e ss.mm. ii. (iscritti al Centro per l’Impiego)

Tipologia di interventi ammissibili:

  1. Imprese (anche individuali):
  • costituite in data successiva a quella di pubblicazione dell’Avviso pubblico sul BURM e dopo la presentazione della domanda di contributo;
  • iscritte alla Camera di Commercio, con apertura posizione INPS e INAIL e Comunicazione di inizio attività (prima della richiesta di liquidazione del contributo).
  • Aventi la sede operativa, nel territorio di uno dei Comuni dell’ADP Merloni;
  • i cui soci siano esclusivamente persone fisiche.
  1. Studi Professionali, Singoli e/o Associati e/o Liberi professionisti

Entità e forma dell’agevolazione:

Ciascun richiedente può accedere, al massimo, a n. 1 (uno) finanziamento per un importo massimo di euro 35.000,00 (in de minimis).

La somma erogabile a titolo di contributo sarà corrisposta in due tranche:

  • la prima, pari a 15.000 euro, al momento della dichiarazione di avvio attività da parte dell’impresa neo costituita che dovrà dimostrare, oltre all’avvio delle attività, anche la creazione di almeno un posto di lavoro (del titolare o di un socio lavoratore o di un libero professionista o di un dipendente);
  • la seconda, pari al massimo a 20.000 euro, alla chiusura del progetto, commisurata a massimo 2 posti di lavoro creati (oltre al primo già sostenuto con l’erogazione della somma forfettaria di cui al punto precedente).

Durata dei progetti

La durata dei progetti è fissata in 12 mesi dal decreto di concessione.

Scadenza presentazione domande:

La prima finestra decorrerà dal giorno successivo alla pubblicazione dell’Avviso sul BURM fino al 30/04/2021, per proseguire con le successive finestre mensili (fine mese) fino alla scadenza del 31.12.2021, salvo esaurimento delle risorse prima della scadenza stabilita.

A cura di Mirella Battistoni