SCREENING, IN 5.515 AL PALAGUERRIERI. IN TRE GIORNI 24 POSITIVI

Fabriano – Si è concluso ieri lo screening che ha interessato tutti i Comuni del Fabrianese più Mergo. Sono 24 i positivi accertati, complessivamente, in tre giorni di screening al Palaguerrieri di Fabriano. Da lunedì mattina a mercoledì sera, 5.515 persone (il 12,5% sulla platea degli aventi diritto dei Comuni dell’Ambito 10 più Mergo tenuto conto delle limitazioni previste a determinate categorie che non potevano partecipare) hanno raggiuto la struttura di via Gigli per fare il tampone rapido rinofaringeo. A disposizione c’erano circa 8.200 posti. Sono 24 le persone che hanno dovuto fare anche il tampone molecolare per accertare o meno la positività al Covid-19 con i familiari che, di conseguenza, sono stati messi in isolamento. Nel dettaglio sono stati 12 lunedì, 3 martedì e 9 mercoledì, ultimo giorno di screening (0,44%). Riguardo l’affluenza: 1.712 tamponi sono stati fatti il primo giorno, 1.896 tamponi il secondo e 1.907 l’ultimo giorno. Domani, intanto, è prevista la chiusura degli uffici comunali di Piazzale 26 settembre 1997 per una sanificazione straordinaria di tutta la struttura comunale. Per quanto riguarda i numeri, a Fabriano sono 289 le persone positive. In Isolamento fiduciario e/o quarantena, inclusi i positivi, ci sono 499 fabrianesi.

Marche

Torna sopra i 500 il numero di positivi al coronavirus nelle Marche: nelle ultime 24ore ne sono stati riscontrati 506 tra le nuove diagnosi. In tutto, fa sapere il Servizio Sanità della Regione, testai 6.667 tamponi: 4.482 nel percorso nuove diagnosi (di cui 2539 nello screening con percorso Antigenico) e 2.185 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari all’11,3%)”. Nel Percorso Screening Antigenico stati effettuati “2.539 test e riscontrati 65 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari al 3%”. Tra i positivi nel percorso nuove diagnosi 181 sono stati rilevati in provincia di Ancona, 151 in provincia di Pesaro Urbino, 66 nel Fermano, 56 in provincia di Macerata, 32 in provincia di Ascoli Piceno e 20 fuori regione. Tra i casi ci sono 53 persone con sintomi; comprendono anche contatti in setting domestico (91), contatti stretti di casi positivi (161), in setting lavorativo (21), in ambienti di vita/socialità (17), in setting assistenziale (3), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (14), screening percorso sanitario (10). Per altri 136 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche.

Marco Antonini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy