APPROVAZIONE BILANCIO CONSOLIDATO, ESPOSTO DI GIOMBI

Il consigliere di minoranza di Fabriano Progressista ha presentato un esposto in Prefettura ad Ancona. In primo piano l’approvazione del bilancio consolidato del Comune di Fabriano. L’opposizione attacca sottolineando che non può essere considerato “argomento urgente sopravvenuto”. Il consigliere Andrea Giombi ha depositato, per questo motivo, un esposto per impedire la convocazione del consiglio di martedì prossimo. La vigilia di Natale la Presidente del Consiglio comunale di Fabriano, Giuseppina Tobaldi, ha inviato la convocazione per il giorno 29. Dichiara Giombi: “Nell’atto la Presidente riportava che “l’ordine del giorno potrebbe essere integrato entro i termini previsti dall’articolo 28 comma 8 del Regolamento di funzionamento del consiglio, con la proposta consiliare relativa all’approvazione dello schema di bilancio consolidato, per la quale si è in attesa della relazione del Collegio dei Revisori.”” Fabriano Progressista “ritiene illegittima tale convocazione nella parte sopra riportata, in quanto all’articolo 28 si legge che “nel caso in cui, dopo la trasmissione degli avvisi di convocazione, si debbano aggiungere all’ordine del giorno argomenti urgenti sopravvenuti, occorre dare avviso scritto ai consiglieri almeno 24 ore prima della riunione comunicando l’oggetto degli argomenti aggiunti.””. Secondo Giombi, quindi, “l’approvazione del bilancio consolidato non può essere considerata una sopravvenienza, perchè l’Amministrazione pubblica ha avuto piena contezza della necessità della sua approvazione”. Dito puntato sulla convocazione per martedì prossimo che, tra le altre cose, “impedisce l’esercizio delle prerogative dei Consiglieri comunali in riferimento alla proposta dell’approvazione dello schema di bilancio consolidato, dal momento che viene in tal modo eliminato il confronto democratico in Commissione consiliare”. Nell’esposto Giombi chiede di impedire che la convocazione del Consiglio Comunale del 29 dicembre abbia ad oggetto l’approvazione dello schema di bilancio consolidato.

Marco Antonini

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy