COVID-19, A SASSOFERRATO CI SONO 16 CASI COMPLESSIVI

Sassoferrato – Sono  complessivamente 16 i casi di positività al Covid-19 sul territorio comunale, tutti riguardanti soggetti di rientro dall’estero. “Si rassicura, in ogni caso, la cittadinanza che i soggetti risultati positivi sono tutti asintomatici e in buone condizioni di salute, non necessitano di cure ospedaliere e stanno trascorrendo il prescritto periodo di quarantena presso le proprie abitazioni. La situazione – dice il sindaco, Maurizio Greci – è, quindi, completamente sotto controllo; si invitano, ad ogni buon conto, i cittadini a seguire scrupolosamente le prescrizioni già fornite nelle scorse settimane, in ordine all’obbligo delle segnalazioni dei propri rientri dall’estero, invitando, altresì, alla medesima prudenza nel caso di viaggi fuori dal territorio italiano, con particolare attenzione a quegli stati esteri già segnalati dale Autorità nazionali”.

I numeri, dall’inizio della pandemia, a Fabriano: sono 105 i casi registrati: 11 attualmente positivi, 87 guariti e sette decessi. Sono 32 i casi di Covid-19 a Sassoferrato: 16 attualmente positivi, 16 guariti e 3 decessi. A questi si aggiungono una trentina di persone in quarantena e/o isolamento fiduciario.

Qui Marche

Sono 11 nelle Marche, nel percorso nuove diagnosi, i positivi al coronavirus rilevati nelle ultime 24 ore: quattro sono legati a rientri dall’estero (Albania), tre casi riguardano un focolaio domestico legato a un soggetto di rientro dalla Croazia, un contagio rilevato dallo screening realizzato nel percorso sanitario e tre casi in fase di verifica. Lo fa sapere il Gores. Nell’ultima giornata sono stati analizzati 553 tamponi: 220 nel percorso nuove diagnosi e 333 nel percorso guariti. Quanto alla collocazione geografica dei contagiati, sette sono stati rilevati in provincia di Ascoli Piceno, tre in provincia di Macerata e uno in provincia di Ancona. (Ansa)

m.a.

 

 

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy