GUIDA IN STATO DI EBBREZZA, FABRIANESI DENUNCIATI DAI CARABINIEIRI

di Marco Antonini

Fabriano – Guida in stato di ebbrezza: operazione dei carabinieri della Compagnia nelle principali vie della città. Quattro gli automobilisti denunciati, tre per guida in stato di ebbrezza, uno per essersi rifiutato di sottoporsi agli esami tossicologici dopo che, con l’auto, era andato contro un albero.

Un 54enne del posto è stato controllato, nei giorni scorsi, lungo viale Stelluti Scala, vicino alla Stazione ferroviaria. Guidava una Seat di media cilindrata intestata ad altre persone. Si era messo alla guida con un tasso alcolemico pari a 2,2 grammi su litro. E’ scattata la denuncia e il ritiro temporaneo della patente.

Un 44enne di Fabriano si è scontrato, nelle ultime settimane, con la sua Opel, contro un’altra auto ad Argignano. Entrambi i conducenti hanno riportato lievi ferite: per il primo prognosi di 2 giorni, l’altro di 5. L’alcol test segnava 0,9 grammi su litro. Il 44enne è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza.

Un 25enne residente lungo la costa Anconetana, al lavoro a Fabriano, è stato denunciato due volte, una per essersi rifiutato di sottoposti all’esame per accertare la presenza di alcol e droga nel sangue. Con la sua Peugeot ha finito la corsa contro un albero.

Un 56enne di Fabriano, infine, è andato a sbattere contro un’altra macchina lungo la SS 76, nella periferia della città. I carabinieri l’hanno sottoposto ad alcol test: l’etilometro segnava 1,65 grammi su litro, più di 3 volte oltre il limite consentito dalla legge. E’ stato  denunciato. Patente ritirata.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy