La PO.DI.F. “Mirasole” è sempre più Azzurra

di Federica Stroppa

Fabriano – Mentre i nostri atleti stanno cercando di riprendere i loro allenamenti, lunedì toccherà a Daniel Gerini tornare in pedana seguito dal suo allenatore Pino Gagliardi dell’atletica Fabriano. A giugno Luca Mancioli seguito da Massimiliano Poeta e Renato Carmenati tornerà in pista e saggiare la sua condizione dopo oltre tre mesi di stop. I ragazzi sono stati seguiti anche nel periodo del lockdown grazie agli allenamenti personalizzati dei loro coach. Questa ripresa è molto importante in vista delle novità annunciate dalla FISDIR per quanto riguarda il calendario internazionale. Il board della SUDS (Sports Union for Athletes with Down Syndrome) e dalle Federazioni a essa aderenti, seppur confermando la sede di Antalya (Turchia) per i Trisome Games li ha rinviati al 2024. “Dobbiamo ringraziare la TOSSFED, la Federazione turca, per la sua disponibilità. Lo spostamento delle date, infatti, provoca notevoli conseguenze anche e soprattutto di ordine economico“. Queste le prime parole del Presidente FISDIR Marco Borzacchini che, dopo la scomparsa di Geoff Smedley, presiede le attività della SUDS.
“Già nel 2021 – aggiunge Borzacchini – l’attività internazionale per gli atleti con sindrome di Down riprenderà: dal 26 aprile al 3 maggio si svolgeranno gli Euro TriGames a Mealhada, in Portogallo”. Questi giochi comprenderanno 7 discipline: atletica leggera, calcio a 5, judo, nuoto, pallacanestro, tennis e tennistavolo. Siamo sicuri che Luca Mancioli e Daniel Gerini saranno protagonisti in maglia azzurra anchein questa nuova avventura degli Euro TriGames. La PO.DI.F. vuole essere vicina al sogno azzurro di questi ragazzi e per farlo a bisogno del lavoro di squadra mi raccomando fate sentire il vostro sostegno 5×1000 a 90008810 427.

Azzurri

La PO.DI.F Mirasole Fabriano si tinge sempre più d’azzurro. Questo dimostra la volontà dei ragazzi di arrivare ad alti livelli e l’ottimo lavoro dello staff tecnico della polisportiva. Nel sito della FINP in data 7 maggio con riferimento al DPCM del 26 aprile 2020, art.1.1 g) sono stati comunicati i nominativi degli atleti d’interesse nazionale della Federazione Italiana Nuoto Paralimpico. Con la valutazione tecnica da parte del Coordinatore Tecnico Nazionale Riccardo Vernole. Due atleti della PO.DI.F  (foto) sono inseriti nella lista: Mahmoud Draibine (Categoria S12) già convocato con la nazionale giovanile nel 2019 agli European Para Youth Games in Finlandia dove ha conquistato con la staffetta 4X50 stile libero mixed la medaglia di bronzo; Carlo Sbriccoli entra a far parte della polisportiva dalla stagione 2017/2018 nella categoria S5 -SB3 è specialista nei 50 rana, 50 dorso e 50 delfino. Nel 2019 partecipa alle Word Series di Lignano Sabbiadoro dove si sottopone alla visita di classificazione internazionale e da qui si è ritrovato a dover rivedere i suoi piani visto che la sua nuova categoria era (S5 –SB4) Ha ottenuto buoni risultati nei 100 rana e 50 dorso. Nella scorsa stagione nell’ultima gara ai Campionati Italiani Assoluti invernali in Vasca Corta FINP di Portici conquista una medaglia d’argento nei 50 dorso e nei 100 rana. Grazie a questi risultati è inserito per la prima volta nella lista degli atleti d’interesse nazionale. Sono quattro gli atleti della Mirasole inseriti nelle liste d’interesse nazionale i plurimedagliati Luca Mancioli e Daniel Gerini nell’atletica leggera FISDIR e Mahmoud Draibine insieme alla new entry Carlo Sbriccoli nella FINP.

 

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy