COVID-19, FABRIANO SALUTA GINO E ALBERTO

Di Marco Antonini

Fabriano – Doppio lutto nella città della carta. È morto a 79 anni G.B. grande appassionato di calcio. Il decesso è avvenuto all’ospedale Profili dove era ricoverato dopo il peggioramento delle sue condizioni di salute a seguito di positività al Covid-19. Domani, venerdì 3 aprile, avrà luogo trasferimento della salma dall’ospedale al cimitero di Santa Maria di Fabriano dove, alla presenza di pochi familiari, avrà luogo la benedizione e la sepoltura. E’ il quarto fabrianese che muore da quando è iniziata l’odissea del coronavirus. Sempre oggi è deceduto, presso l’ospedale di Ancona, A.T., 81 anni. Sabato 4 aprile la sepoltura. “Purtroppo oggi a Fabriano ci sono stati 2 decessi collegati al Covid-19. Alle loro famiglie vanno le più sentite condoglianze di tutta l’Amministrazione. Sempre oggi si sono registrati altri 3 casi di positività. Nel pomeriggio sono stati eseguiti 84 tamponi con il sistema del tampone drive-thru a persone residenti nei comuni dell’Ambito Sociale 10”. Così il sindaco di Fabriano, Gabriele Santarelli, su Facebook.

Tamponi

I dati aggiornati ad oggi, 2 aprile, alle ore 18, parlano di 71 casi di positività Covid-19 a Fabriano con i nuovi tre casi accertati. Non si segnalano ulteriori aggiornamenti da Sassoferrato dove i casi sono fermi, da ieri, a 17 comprese le tre persone purtroppo decedute.

Marche

Nelle Marche, secondo il bollettino del Gores di oggi, 1 aprile, dall’inizio dell’emergenza sono decedute 557 persone, di cui 368 maschi e 189 femmine. La provincia dove sono avvenuti più decessi è Pesaro-Urbino. Le persone che hanno perso la vita nelle ultime 24 ore sono 31. L’età media dei deceduti, per il 94,8% sofferenti anche di altre patologie, è di 79,5 anni.

In progressivo miglioramento il dato regionale dei dimessi dagli ospedali, saliti a 222, e dei guariti (doppio tamponne negativo), ora 40, nell’ambito dell’emergenza coronavirus. Emerge dall’aggiornamento comunicato dal Gruppo operativo regionale per le emergenze sanitarie (Gores). Nelle ultime 24ore i casi positiviti sono risultati 136 su 647 tamponi: finora nelle Marche sono 4.098 (12.943 test). Quanto ai ricoveri per Covid-19 sono in sostanza stazionari a quota 1.150: 164 in terapia intensiva, 305 in semi-intensiva, 527 in reparti non intensivi e 154 in area post critica. Sale invece ancora il numero dei postivi in isolamento domiciliare (2.405); le persone venute a contatto con altre contagiate e che sono ora in isolamento in casa arrivano quasi a 7mila (6.990 di cui 2.173 con sintomi e 4.817 asintomatiche) di cui 848 operatori sanitari. Quanto ai contagi la provincia di Pesaro Urbino ne registra 1.756, Ancona 1.211, Macerata 533, Fermo 284, Ascoli Piceno 227 mentre 87 provengono da fuori regione.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy