ASPETTANDO LE OLIMPIADI, ALLENAMENTI PER LE ATLETE FABER GINNASTICA FABRIANO

di Marco Antonini

Fabriano – Al PalaCesari la Faber Ginnastica Fabriano prosegue la sua attività in vista delle competizioni nazionali di giugno a Pesaro e delle tanto attese Olimpiadi di Tokyo in programma dal 24 luglio al 9 agosto. Le ginnaste, eseguono allenamenti a porte chiuse, come dispone il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri. In pedana, ben distanziate tra loro, Milena Baldassarri, capitano e membro del club olimpico, Talisa Torretti, Sofia Raffaeli e Serena Ottaviani. Tutte ginnaste che nella loro categoria occupano primi posti nell’olimpo della ginnastica con la nazionale italiana. Come loro le allenatrici Julieta Cantaluppi e Kristina Ghiurova. “Al PalaCesari di Fabriano sono state prese tutte le misure precauzionali – dice il presidente onorario della società, Leandro Santini. – In accordo con la Federazione e in ottemperanza a quanto disposto dal decreto del presidente del Consiglio, Conte, gli allenamenti proseguono in vista degli appuntamenti nazionali e internazionali di questa disciplina”.

Mentre si sono fermati, in Italia, il campionato di Serie A, (attualmente la ginnastica Fabriano è prima in classifica quando mancano ancora due giornate alla conclusione) e la World Cup di Pesaro prevista per il 3, 4 e 5 aprile rimandata al 5, 6 e 7 giugno, rimane per il momento confermata la partecipazione alle Olimpiadi di Tokyo. Tra luglio e agosto, infatti, ben quattro fabrianesi potranno partecipare alle Olimpiadi. Milena Baldassarri sarà a Tokyo come individualista della nazionale italiana, Letizia Cicconcelli e Martina Centofanti, tesserate nell’Aeronautica militare, una vita nella società Ginnastica Fabriano, parteciperanno con le Farfalle azzurre alla competizione più attesa da ogni atleta. Con loro l’allenatrice Julieta Cantaluppi. “Gli allenamenti – concludi Santini – nonostante le preoccupazioni proseguono regolarmente, a porte chiuse, mattina e pomeriggio, rispettando tutti i consigli che le autorità competenti hanno fornito alla cittadinanza nelle ultime settimane”.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy