UN BILANCINO AL PARCO, CONTROLLI DEI CARABINIERI IN VIA BELLOCCHI E IN CENTRO

Fabriano – I carabinieri, ieri, giovedì 6 febbraio, hanno effettuato una serie di controlli con l’ausilio di due cani dell’unità cinofila di Pesaro. In mattinata si sono recati al terminal di via Bellocchi, quartiere Santa Maria. Qui i carabinieri di Fabriano sono saliti su 10 pullman provenienti sia dalla città della carta che dal comprensorio. I cani hanno annusato almeno 300 studenti per verificare se ci fossero anomalie. Anche questa volta non è stata rinvenuta sostanza stupefacente. Poi il controllo si è spostato presso i giardini pubblici Unità d’Italia, in centro. Al parco i cani hanno iniziato ad abbaiare in prossimità del boschetto, nella parte alta, dove in diverse occasioni, in precedenza, sono stati sorpresi giovani assuntori di droga. Qui sono stati rinvenuti un “grinder”, uno strumento circolare tipo temperino, che serve per tagliare la sostanza stupefacente e un bilancino di precisione a conferma che qualcuno ancora si nasconde al “giardino nuovo” per consumare droga. Sono stati poi fatti controlli, lungo la principale strada che collega il quartiere Piano al centro, lungo viale Moccia: sono state fatte ispezioni approfondite alle auto, ma non è emerso nulla di rilevante. I controlli proseguiranno sia in questa zona di Fabriano che in periferia.

Marco Antonini

 

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy