STROPPA (FI): “SPENDERE MEGLIO I FONDI PER IL CARTELLONE DI NATALE”

Fabriano – Circa 500 persone hanno trascorso la notte di Capodanno al Teatro Gentile di Fabriano con lo spettacolo organizzato dall’Amministrazione comunale. Sul palcoscenico, da mezzanotte e 45, l’orchestra sinfonica “Rossini” di Pesaro che ha proposto le più famose hit degli anni Ottanta. Per i più giovani, invece, è saltato l’appuntamento classico del PalaGuerrieri e il veglione di fine anno, per almeno 450 persone, si è svolto al Sonic Room, in via Buozzi. I vigili del fuoco, nella notte, sono stati impegnati per un principio di incendio al parco comunale, Regina Margherita. Fiamme in un cassonetto si sono sprigionate dopo il brindisi di mezzanotte. Situazione sotto controllo grazie all’intervento tempestivo dei pompieri. In centro non c’è stata, nemmeno quest’anno, la festa in piazza con il brindisi di mezzanotte, tutti insieme. Diversi hanno evidenziato questa mancanza e la chiusura del mercatino natalizio, al Loggiato San Francesco, anche nella giornata di ieri, come già accaduto a Natale e Santo Stefano. Il mercatino, infatti, riaprirà domani, venerdì 3 gennaio. Critico Olindo Stroppa, Forza Italia. “Alla mezzanotte mi sono seduto al buio di Piazza del Comune, per 6 minuti ho ammirato le proiezioni di luci sulla facciata del Palazzo del Podestà. Auguro un 2020 migliore e spero che, per il prossimo anno, i 98mila euro stanziati dall’Amministrazione comunale per le festività natalizie vengano impiegati in modo migliore”.

Marco Antonini

 

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy