“NEL 2020 IL CENTRO STORICO CAMBIA VOLTO”

di Marco Antonini

“Nel 2020 il centro storico cambia volto”. E’ l’annuncio del sindaco di Fabriano, Gabriele Santarelli. In primo piano: la seconda parte del restauro della fontana Sturinalto, simbolo della città, il potenziamento della sicurezza con più telecamere a controllare la situazione, i lavori alle strade (tra cui via Cialdini, attesi da tempo) senza dimenticare lo studio di un progetto per un parcheggio sotterraneo in piazza Garibaldi. Il nuovo anno, quindi, vedrà diverse novità in centro. “Oltre al completamento dei lavori di restauro della Fontana Sturinalto, al restauro delle fontane di piazza Garibaldi e della Piazza della Cattedrale – annuncia il primo cittadino – verrà progettata e realizzata la nuova illuminazione a led di Piazza del Comune in grado di valorizzare al massimo i diversi colori dei palazzi e i profili delle architetture. Un investimento di 410 mila euro che rientrerà in pochi anni grazie al risparmio sulla bolletta elettrica per i minori consumi delle luci led”. Scompariranno così le antiestetiche strutture che sorreggono i fari sui tetti di Palazzo Chiavelli e del Palazzo Vescovile e “verranno esaltati alcuni particolari che oggi sono poco visibili a causa delle luci gialle che appiattiscono la scena”. Con questo progetto, infatti, sarà possibile adeguare l’intensità luminosa e la distribuzione stessa delle luci in base alle diverse esigenze e alle diverse ore della notte. Sempre quest’anno verranno eseguiti i 700 mila euro di lavori per gli asfalti della città e delle frazioni che attendono da tempo una sistemazione vera e propria – ne sanno qualcosa gli automobilisti che in diverse vie di Fabriano devono fare slalom tra le buche – e i 45 mila euro di lavori per via Cialdini, la strada che dal quartiere Borgo arriva in centro.

In agenda, poi, i lavori sul tetto della scuola Aldo Moro e l’eliminazione dell’amianto dal capannone in via Le Povere. In piazza Garibaldi, dove arriveranno nuove telecamere, potrebbe sorgere un parcheggio interrato, su più piani, da 240 posti auto. L’Amministrazione comunale, nelle ultime settimane, ha emanato una manifestazione d’interesse per gli 80 box auto a uso privato (realizzati in diritto superficiario per la durata di 99 anni. Prezzo iniziale di cessione di posti auto: 22mila euro più Iva) pubblicando, sul sito istituzionale del Comune, un avviso esplorativo. Una possibile rivoluzione nel cuore della città della carta, nonostante le tante critiche arrivate dai cittadini che hanno espresso scetticismo per i lavori che potrebbero crear non pochi disagi viste anche le strade che conduco in piazza Garibaldi e la vicinanza del fiume Giano. Il parcheggio sarebbe composto complessivamente da 240 posti auto interrati.

Con il progetto sicurezza, invece, arriveranno telecamere in centro storico. Previsto il posizionamento di 3 nuove telecamere in piazza Miliani e di 6 sui sostegni centrali di Piazza Garibaldi. Una verrà installata sul Palazzo del Podestà, ancorata alla parete esterna a sinistra rispetto alla finestra centrale, sopra l’arco, che permetterà di monitorare la situazione lungo parte del Corso e in piazza Padella. Una telecamera verrà posizionata nell’area giochi dei giardini pubblici Regina Margherita e una al parcheggio Maestri del Lavoro. Partiranno a breve, invece, nuovi lavori di restauro per la fontana Sturinalto. Lo scorso anno già spesi 49mila euro per la rimozione di depositi e incrostazioni dal capolavoro in pietra realizzato nel 1285.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy