VIALE ZONGHI, UN ALTRO INVESTIMENTO. DONNA IN OSPEDALE

Fabriano – Ancora un investimento pedonale nel cuore della città della carta. Una donna del posto di 52 anni è stata investita oggi pomeriggio, 9 dicembre, intorno alle ore 18, lungo viale Zonghi di Fabriano. Sempre cosciente ha atteso l’arrivo dei sanitari del 118 che, dopo le prime cure sul posto, l’hanno trasferita al Pronto Soccorso dell’Ospedale Profili per accertamenti. Le sue condizioni non destano preoccupazioni. Sul posto anche i Carabinieri per i rilievi e la gestione del traffico che è andato in tilt. Alla guida della Panda che ha investito una fabrianese c’era una donna che ha subito allertato i soccorsi. “Ennesimo investimento dell’ennesimo pedone. Continuiamo cosi. Zero illuminazione, zero segnaletica” il commento di Paolo Paladini, presidente del comitato Indecente 76. Viale Zonghi, infatti, è oggetto, da tempo, di investimenti tanto che molti residenti hanno chiesto più controlli e una serie di interventi, come i dossi artificiali, per ridurre la velocità delle auto e un attraversamento pedonale rialzato.

Il precedente

Una donna del posto di 50 anni è stata investita oggi, 31 ottobre, poco prima delle 13, in viale Zonghi di Fabriano. Sul posto i carabinieri per i rilievi del caso e la gestione della circolazione che è andata in tilt e i sanitari del 118 che hanno trasportato la donna all’ospedale cittadino. Non è, fortunatamente, in pericolo di vita: ha riportato una frattura al braccio. L’episodio è avvenuto in una zona dove spesso accadono incidenti e investimenti pedonali.

Marco Antonini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy