RIPARTE A FABRIANO IL PROGETTO “CONOSCERE LA BORSA”, 500 STUDENTI

Fabriano – Con circa 500 adesioni da parte degli alunni degli Istituti Superiori, il progetto “Conoscere la Borsa”, sostenuto e finanziato dalla Fondazione Carifac, è stato inserito tra le iniziative più importanti dell’Ente, rivolte al settore dell’Istruzione, per l’anno scolastico 2019/20. Grande successo, quindi, per questa seconda edizione del progetto che ha visto, oltre alla partecipazione degli Istituti Superiori di Fabriano, anche l’iscrizione dei ragazzi delle Scuole Superiori del territorio jesino e dell’IIS “ Tomaso Catullo” di Belluno. Complice del successo di questa progettualità è stata anche la rimodulazione dei programmi di alternanza scuola-lavoro che con una accezione più ampia si chiameranno “percorsi per le competenze trasversali”, ovvero quel bagaglio di conoscenze e abilità, non strettamente riconducibili alle competenze tecniche, che si imparano facendo esperienza in vari settori professionali e che si sviluppano operando in situazioni concrete, al di fuori del percorso di apprendimento tradizionale. Il Progetto “Conoscere la borsa”, promosso dalle Casse di Risparmio e Fondazioni di tutta Europa è un avvincente concorso online che offre la possibilità a tutti gli studenti delle scuole secondarie superiori di conoscere il mercato finanziario e borsistico. La procedura è molto semplice, vengono assegnati ad un “team” di ragazzi (composto da un minimo di 2 ad un massimo di 8 elementi) 50.000 euro virtuali da investire, per tre mesi, in titoli finanziari di aziende sostenibili da un punto di vista ambientale. Le quotazioni sono quelle reali dei principali mercati finanziari europei. La partecipazione all’iniziativa permette ai ragazzi di acquisire 20 crediti formativi nei percorsi per le competenze trasversali. I vincitori della competizione a livello locale avranno diritto ad un giorno di visita alla Borsa Valori di Milano, mentre i migliori 10 team classificati a livello italiano parteciperanno alle finali nazionali con tre giornate presso la sede prescelta.

 

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy