IL COMUNE INAUGURA WHATSAPP E L’APP PER IL DECORO

Sassoferrato – Il Comune attiva WhatsApp: nuovo servizio istituito con lo scopo di informare i cittadini e potenziare gli strumenti di comunicazione. Il Comune di Sassoferrato ha un servizio di messaggistica tramite l’applicazione “Whatsapp” per comunicare, ai sentinati e non solo, informazioni di interesse collettivo, di pubblica utilità o d’emergenza. Il servizio è completamente gratuito ed è usufruibile indipendentemente dal gestore telefonico scelto. Per tutte le informazioni e per l’attivazione del servizio consultare il sito: www.comune.sassoferrato.an.it

Decoro

Scarica la app Junker di AnconAmbiente. Possibile da ora essere “sentinella del decoro urbano” scattando una foto per denunciare il degrado ambientale. Sassoferrato diventa “Sentinella” della pulizia e del decoro urbano. L’App dedicata alla raccolta differenzia in uso presso tutti i comuni gestiti da AnconAmbinete ha ora una nuova funzione con cui gli utenti potranno segnalare siti di degrado e di abbandono non autorizzato di materiale ingombrante direttamente all’azienda. Quindi basterà semplicemente scaricare l’app Junker, per chi non lo avesse già fatto, ed utilizzare il nuovo servizio che permette a tutti coloro che vedono rifiuti abbandonati fuori cassonetto, discariche abusive o qualsiasi situazione di degrado, di scattare una fotografia e postarla su Junker creando una segnalazione diretta all’azienda. La novità è stata presentata da AnconAmbiente il 2 ottobre scorso ed è da subito attiva, si tratta della nuova funzione grazie alla quale i cittadini diventano sentinelle della pulizia nelle città utilizzando la funzione “segnalazione degrado urbano”. “L’applicazione per smartphone, Junker, scaricabile gratuitamente, spiega il Sindaco di Sassoferrato l’Ing. Maurizio Greci, è a disposizione dei cittadini di Sassoferrato e dei comuni serviti da AnconaAmbiente da quasi un anno. Scopo iniziale dell’applicazione è aiutare i cittadini nella raccolta differenziata, specificando come smaltire i rifiuti grazie ad uno scanner del codice a barre del prodotto e segnalando i punti di raccolta per rifiuti speciali in ogni quartiere. Ora a tutto ciò è stata aggiunta, continua Greci, una nuova importante funzione: la possibilità di segnale i punti di degrado ed abbandono. Un altro importante passo verso la sensibilizzazione dei cittadini nell’ottica di un costante miglioramento nella prevenzione e riduzione dei rifiuti”.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy