BARTOLINI: “IL TURISMO SPORTIVO RILANCIA LA CITTA’ DELLA CARTA”

di Marco Antonini

Fabriano – La città della carta punta sul turismo, weekend al completo in hotel e ristoranti grazie ai campionati di ginnastica, con la finale d’insieme del campionato Gold che ha visto, al Palazzetto dello Sport, 85 società di tutta Italia. Fabriano, grazie alla Faber Ginnastica in particolare e alla Janus Basket, sta vivendo un periodo sportivo particolarmente florido. Sempre più persone si interessano e tifano per Fabriano. Dello stesso avviso Antonella Bartolini, presidente Associazione commercianti del Centro storico che plaude alle iniziative che sono state organizzate in questo settore e ne invoca di nuove per dare ossigeno al commercio. Solo nel weekend da poco concluso 550 ginnaste sono state tre giorni in città. A loro si aggiungono staff tecnico e parenti. “Ribadisco – dice Bartolini – l’importanza dell’organizzare eventi sportivi a Fabriano: sono fondamentale per il sistema della ristorazione, del pernottamento e del commercio. Servono eventi lunghi almeno un fine settimana, con arrivi da tutta Italia. Per la finale del campionato di Ginnastica, ad esempio, sportivi, staff e molti familiari sono giunti a Fabriano già da venerdì. Ristoranti e strutture sono state prese d’assalto e tutto il sistema locale ne ha tratto beneficio”. Le gare sportive, soprattutto quelle nel settore giovanile, vedono anche la presenza delle famiglie, fratelli compresi, e non solo delle società. “Capita spesso di vedere, mentre i figli si allenano prima della competizione al Palas, genitori in giro per le attività commerciali della città”. L’appello della presidente dei commercianti del centro è quello di “puntare ancora di più sul turismo sportivo, magari costruendo, intorno, qualche appuntamento per far conoscere le bellezze della nostra città”. Da sottolineare come questi eventi non sono semplici competizioni sportive, ma giornate “ricreative” per la cittadinanza con i residenti che dovrebbero affezionarsi sempre di più al mondo dello sport e raggiungere il Palazzetto dello Sport per tifare Fabriano. Campionati nazionali, nel corso dell’anno, sono organizzati anche dalla Polisportiva Mirasole.

Ritmica, due ori e un argento

Fabriano ha ospitato, nel fine settimana, l’ultima tappa del Campionato D’Insieme Gold 2019. Le migliori squadre d’Italia, appartenenti a 85 società hanno trascorso il weekend nella città della carta. Tre le categoria in gara:Allieve con esercizio alle cinque palle, Giovanile con esercizio ai cinque cerchi e Open con esercizio misto cerchi clavette. Sold out tutti gli alberghi del comprensorio fabrianese: ben 550 le ginnaste provenienti da tutta Italia più accompagnatori, staff tecnici e tifosi arrivati per l’occasione. Faber Ginnastica Fabriano presente con tre squadre, una per ogni categoria.

La squadra Allieve con Paola Costea, Ksenia Macalli, Gaia Mancini, Lara Manfredi, Claudia Sarritzu, Virginia Tittarelli vince la tappa finale e il Campionato d’Insieme Gold 2019. Sono campionesse italiane. La squadra Giovanile con Nicole Baldoni, Anais Carmen Bardaro, Asia Campanelli, Greta Puca, Sofia Raffaeli vince la tappa. Seconda al Campionato d’Insieme Gold 2019 e, quindi, Vice Campionesse Italiane. La squadra Open con Martina Damiani, Serena Ottaviani, Elisa Todini, Talisa Torretti, Giulia Zandri è seconda alla tappa fabrianese, ma vince il Campionato d’Insieme Gold 2019 e diventa Campionesse Italiane. “Grazie a tutto lo staff tecnico Faber Ginnastica Fabriano che ha seguito ben tre squadre portandole fino a conquistare il podio Nazionale. Faber Ginnastica Fabriano chiude il Campionato d’Insieme Gold 2019 con due ori ed un argento” il commento finale della società.

 

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy