“HO PENSATO ALLA VITA” – RICORDANDO FEDERICA BRACONI

Domenica 19 maggio all’Oratorio della Carità si è conclusa la seconda edizione del Premio Letterario Federica Braconi, il concorso bandito dall’Associazione Leo Club Fabriano, riservato agli studenti che frequentano l’ultimo anno di tutte le scuole superiori della città. Protagonista della cerimonia, il vincitore Ruben Gagliardini del Liceo Artistico “Edgardo Mannucci”; il ragazzo si è aggiudicato 1000 euro, premio interamente offerto dall’Azienda Airforce di Urbano Urbani. Con questi soldi Ruben dovrà pagarsi le tasse universitarie o percorsi alternativi sempre di ambito formativo o didattico. L’idea dell’evento nasce dalla volontà delle tre amiche più strette di Federica: Ilenia, Francesca, Lucia, le quali hanno deciso di rendere vivo il ricordo della loro amica attraverso un concorso rivolto a tutti quei giovani che vogliono proseguire gli studi rincorrendo i propri sogni; quei sogni che Federica non è riuscita a realizzare a causa di un male incurabile.

L’elaborato dell’edizione 2019 aveva il titolo “La vita non è un film. La finzione del cinema come specchio del mondo e la difficile scelta tra essere attori o spettatori della propria vita.” Tutti i concorrenti, dunque, si sono cimentati nel fantastico mondo del cinema, grande passione di Federica. Il lavoro di Ruben è stato premiato per la particolare originalità e creatività da una giuria composta da Rossana Pilati, madre di Federica, Isabella Spurio, docente di lettere presso il Liceo Classico “F. Stelluti”, Manuela Morosin, docente di lettere all’ITIS “Merloni-Miliani” e due esperti di cinema: Cesare Ramazzotti e Gabriele Guglielmi. Tra i presenti alla cerimonia: il Vescovo emerito Mons. Giancarlo Vecerrica, il Sindaco di Fabriano Gabriele Santarelli; gli assessori del Comune Ilaria Venanzoni, Simona Lupini, Barbara Pagnoncelli e Francesco Scaloni. Moderatrice dell’evento è stata la giornalista Gigliola Marinelli, direttrice di Radio Gold, emittente Media Partner della manifestazione. Fin dalla prima edizione, ad aiutare le amiche di Federica e il Leo Club alla realizzazione dell’evento, oltre a Radio Gold, c’è la famiglia di Federica, il Comune di Fabriano e gli sponsor Targotecnica, Faber Veteria, Corrieri Arredamenti.

Ad impreziosire la cerimonia anche quest’anno è stata la presenza dell’attore Fabio Bernacconi, zio di Federica e del Maestro Marco Agostinelli che con il suono del suo pianoforte ha accompagnato i passi dell’elegante ballerina Lucia Gerini. Tra ricordi ed emozioni, è intervenuta la mamma di Federica, Rossana Pilati, parlando del rapporto tra sua figlia ed il cinema e dell’importanza di quest’ultimo nella vita di ognuno di noi. Una madre esemplare che non si limita ad accettare un grande dolore, ma vive cercando di dare le opportunità che sua figlia non ha potuto avere a ragazzi capaci e meritevoli. Significativo anche l’intervento di Gabriele Guglielmi che ha parlato di cinema e, se pur non conoscendola, anche di Federica che nel 2010 ha vinto il concorso ministeriale Agis Scuola con un tema sul film “Baarìa” di Giuseppe Tornatore. Durante la cerimonia, Bernacconi ha letto ed interpretato l’elaborato di Federica scritto nel 2010; dalle parole di quel testo sembra che Federica, nove anni fa, abbia immaginato tutto questo e che in quel momento fosse presente da qualche parte, seduta in platea.

I ringraziamenti

È stato un pomeriggio indimenticabile e colmo di emozioni. Anima, cuore, tempo, dedizione, volontà e pazienza sono ingredienti imprescindibili per far sì che una manifestazione come questa riesca ad avere successo. Siamo partite in tre e ci siamo ritrovate sostenute da una squadra di persone che volontariamente ci hanno aiutate come si farebbe con un amico, un genitore, un fratello. Il dolore che si prova quando si perde un’ amica è forte e non sanabile, ma il calore che abbiamo sentito lo scorso 19 maggio ha dato un senso al nostro impegno.

Durante la cerimonia ci avete fatto compagnia in tantissimi, facendoci credere sempre di più in questa iniziativa e nel suo senso profondo: trasformare l’amore che Federica ci ha donato in speranza e opportunità per le generazione del domani. Il nostro primo ringraziamento lo facciamo, infatti, proprio a tutti i giovani che hanno partecipato al concorso; siamo certe che il vostro talento vi porterà lontano. A Ruben Gagliardini, artista a tutto tondo, vincitore di questa edizione, il cui desiderio è quello di diventare un regista. Un grazie particolare va a Urbano Urbani, alla guida dell’Azienda Airforce, nostro sponsor principale che ha deciso di supportarci anche per l’edizione successiva. Grazie al Leo Club Fabriano, l’Associazione che ha permesso di realizzare tutto questo, composta da splendidi giovani che impiegano tempo e passione in attività volte a migliorare non solo la nostra città, ma l’intero mondo. Grazie di cuore al team di Radio Gold, capitanato da Gigliola Marinelli, giornalista, amica e donna meravigliosa che ci ha aiutate e spronate fin dall’inizio. Grazie alla giuria di quest’anno composta dalle professoresse Isabella Spurio e Manuela Morosin, dagli esperti di cinema Gabriele Guglielmi e Cesare Ramazzotti e da un giudice d’eccezione: la mamma di Federica, Rossana Pilati, che ogni anno ci fa emozionare con i suoi interventi pieni di amore, coraggio e dignità. Un ringraziamento speciale anche a Rolando Gabellieri.

Grazie a tutta la famiglia di Federica, Alberto Braconi, Andrea Braconi, Simone Ruggeri e Fabio Bernacconi. Grazie alla ballerina Lucia Gerini. La sua danza così armonica ci ha incantati sulle note del grande Maestro Marco Agostinelli, un grande musicista che anche quest’anno ci ha onorati della sua presenza. Grazie a Pino Strabioli che, anche se non è potuto essere con noi, è come se ci fosse stato. Grazie al Comune di Fabriano per averci resi ospiti nel meraviglioso gioiello fabrianase, l’Oratorio della Carità. Grazie ad Andrea Poeta e Gianni Spadavecchia per l’aiuto tecnico, indispensabile durante la cerimonia. Grazie, infine, a tutti gli altri sponsor: Fondazione Carifac, Targotecnica, Faber Vetreria e Corrieri Arredamenti.

Francesca Agostinelli
Ilenia Benedetti
Lucia Pazzaglia

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy