LA 1000 MIGLIA ARRIVA A FABRIANO

Fabriano – Fervono i preparativi a Fabriano per il passaggio di 430 auto nell’ambito della trentasettesima rievocazione storica della Mille Miglia. L’appuntamento è per giovedì 16 maggio alle ore 13:00. Le auto moderne della Ferrari Tribute to 1000 Miglia e del Mercedes Benz 1000 Miglia Challenge, invece, entreranno in città già alle 11:30. Gli equipaggi si fermeranno nella città della carta per il pranzo che sarà allestito presso il Loggiato San Francesco, in piazza del Comune. Al termine, e dopo il controllo orario, riprenderanno la corsa in direzione di Assisi, Perugia e Terni per poi rientrare nel Lazio, passare per Rieti e arrivare al tramonto a Roma. Un’occasione importante per la città della carta, che rientra nelle città Creative Unesco nella categoria arti popolari e artigianato grazie alla produzione della carta a mano introdotta dai Mastri cartai fabrianesi nella seconda metà del XIII secolo. Questa mattina la conferenza stampa di presentazione in Comune (foto) alla presenza del sindaco, Gabriele Santarelli, del vicesindaco Joselito Arcioni e dell’assessore Barbara Pagnoncelli. “Il nostro viaggio continua e nella seconda giornata di gara andremo alla scoperta della Valle del Giano, fino alla città di Fabriano, in un itinerario tra scenografici paesaggi tra Marche e Umbria tra boschi e faggeti. Qui si respira la storia antica quella dell’Italia ai tempi del Medioevo. I nostri equipaggi saranno ancora una volta attori di un viaggio emozionante indietro nel tempo, in un territorio unico e accogliente” il punto di Alberto Piantoni, amministratore delegato di Millemiglia srl.

“Ad ogni edizione il percorso della Mille Miglia diventa sempre più attraente. Questo è il risultato della collaborazione di tutti coloro che si sono impegnati per garantire il successo di questo evento” il punto di Giuseppe Cherubini, vice presidente del comitato operativo 1000 Miglia 2019. Il via mercoledì 15 maggio a Brescia; all’interno della seconda tappa, quella del 16 maggio, il passaggio, con sosta pranzo a Fabriano per più di 400 auto d’epoca che avranno l’obiettivo di far riscoprire per mezza giornata quell’Italia di cui a volte non parliamo più e che ha fatto la storia.

Il programma prevede una volta superata Genga e Collegiglioni, l’arrivo a Fabriano, il passaggio in via Stelluti Scala, Piazzale Matteotti, Piazzale Miliani, Corso della Repubblica. Sosta in Piazza Garibaldi dove i partecipanti avranno circa 45 minuti di tempo per il pranzo. La partenza dal centro storico, poi via Fratti, via IV Novembre, Cartiere Miliani e svincolo SS 76 Fabriano ovest. “Per la prima volta la 1000 Miglia si ferma a Fabriano, un risultato storico, un’occasione unica di promozione per il territorio” afferma il sindaco Gabriele Santarelli. “Gente da tutto il mondo arriverà a Fabriano. Stiamo lavorando con i produttori del salame di Fabriano, per donare ai partecipanti un souvenir (oltre al salame anche una filigrana esclusiva della Mille Miglia realizzata dalla sezione carta dell’ Itis Merloni e una brochure in inglese con tutte le info sul territorio) con l’auspicio di poter raccogliere quanto prima parte degli automobilisti della Mille Miglia per una vacanza nella città della carta” il commento dell’assessore alle attività produttive, Barbara Pagnoncelli.

Oggi, 5 aprile, alle ore 18, la presentazione alla cittadinanza presso l’Oratorio della Carità.

Marco Antonini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy