LADRI A SCUOLA, ALUNNI AL FREDDO, GHIACCIO IN AGGUATO, ALLENAMENTI SOSPESI

di Marco Antonini

Fabriano – Furto, nei giorni scorsi, presso la scuola media Gentile, quartiere Misericordia. Bottino da diverse decine di euro: i ladri hanno asportato le monete dal distributore delle bevande dopo aver forzato una finestra. Temperature polari sempre alla Gentile: gli alunni, questa mattina, sono stati al freddo, con il giacchetto, per almeno due ore, fin quando i tecnici non sono riusciti a riaccendere il riscaldamento. I genitori: “Nessuno ci ha avvertito”. Gelo davanti alcune scuole, rischio caduta in agguato.

La situazione più critica all’Allegretto, in centro, e alla Collodi, quartiere Piano di Fabriano. Il sindaco, Gabriele Santarelli: “Mezzi in azione. Operai comunali al lavoro, davanti alle scuole, da questa mattina alle 6 con sale e breccino”. E’ il bilancio di questa mattina, giorno della riapertura dei plessi dopo le lunghe vacanze di Natale dominate dalla colonnina di mercurio, in questi giorni, anche a meno dieci nelle ore notturne.

La neve caduta giovedì scorso crea ancora disagi. Non solo in prossimità delle scuole dove questa mattina i genitori hanno polemizzato per l’eccessiva presenza del ghiaccio nel parcheggio e nelle scale che conducono a scuola, ma anche in centro storico. Ad alzare la voce don Alfredo Zuccatosta, parroco della Cattedrale di Fabriano, la chiesa di San Venanzio, che sottolinea come “davanti alla chiesa madre della città questa mattina era pieno di ghiaccio e pare che una persona sia pure scivolata senza farsi, per fortuna, più di tanto male”. Don Alfredo rimarca l’urgenza di pulire bene piazza Giovanni Paolo secondo. La parrocchia ha già fatto la sua parte visto che ha, già nei giorni scorsi, sistemato e liberato dal ghiaccio e dalla neve la scalinata che conduce in Cattedrale. “Serve – conclude il sacerdote – l’intervento degli operai anche al parcheggio laterale, vicino l’ex cinema Montini”. Divampa la polemica anche sulla mancata pulizia di alcuni parcheggi e soprattutto sulla sospensione degli allenamenti di calcio per la presenza di ghiaccio all’antistadio: oltre 400 ragazzi oggi resteranno a casa.

Aggiornamento delle ore 14:30

Il campo grande si sta fortunatamente scongelando quindi gli allenamenti sono confermati, con inizio alla solita ora. Vista la particolarità della situazioni per questa volta eventuali assenze non saranno prese in considerazione.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy