TUTTO FERMO SULLA SS 76, GIOMBI: “SERVE NUOVO INCONTRO PUBBLICO”

Di Andrea Giombi, consigliere comunale Fabriano Progressista

Tutto fermo sulla SS 76. Il 6 novembre scorso come minoranza avevamo richiesto un Consiglio Comunale straordinario per affrontare il tema della statale 76. In quella sede venimmo derisi perché secondo la maggioranza grillina non vi era la necessità di quell’incontro pubblico. Dal Senato della Repubblica intervenne via Skype il Senatore 5 stelle Mauro Coltorti, Presidente della Commissione infrastrutture, insieme al Senatore Sergio Romagnoli. I due Parlamentari assicurarono la platea dicendo che erano pieanemente consapevoli della situazione, ed il Senatore Coltorti disse che i lavori sarebbero ripresi a fine novembre. Quel Consiglio Comunale finì con l’abbandono dell’Aula Comunale da parte dei 5 stelle che male avevano digerito quell’incontro pubblico. Ed oggi i lavori sono fermi e si ripetono numerosi incidenti, come di recente accaduto anche a causa dell’inevitabile mal tempo. Per questo ribadisco la necessità di un nuovo incontro pubblico, come richiesto dai Sindacati nella persona di Andrea Cocco, per premere affinché riprendano questi essenziali lavori. L’Amministrazione finisca di pensare ad una politica rivolta alla decrescita felice e pensi almeno di cercare di ridare lungimiranza e prospettiva al nostro territorio. Ai due Senatori, di cui per Sergio provo rispetto sincero, rispondo che anche se siamo dei semplici Consiglieri Comunali non accettiamo minimamente di ricevere proclami a cui non seguano i fatti, dal momento che, per quanto mi riguarda, ha assoluta prevalenza l’esempio dei fatti anziché gli orpelli delle parole. Rimaniamo con la schiena dritta, e non dobbiamo dire grazie al nostro diritto di vedere ultimata questa fondamentale strada.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy