OLINDO STROPPA (FI): “PIU’ PULIZIA IN CENTRO”

Più cura del centro storico di Fabriano. E’ quello che chiede Olindo Stroppa, consigliere comunale di Forza Italia dopo aver fatto un giro lungo Corso della Repubblica nell’ultimo weekend di aprile, con i turisti che sono tornati nella città della carta. “Il loggiato del Palazzo vescovile e la scalinata che dalla Piazza del Comune conduce alla Cattedrale sono in cattive condizioni. Sotto il maestoso loggiato, infatti, in prossimità del bar – denuncia Olindo Stroppa – i clienti degustano il loro aperitivo con, a pochi metri di distanza,  la presenza dello sterco dei piccioni sul pavimento”. Il consigliere di Forza Italia sottolinea anche “la sporcizia che si accumula sulla scalinata che porta a San Venanzio”. Stroppa lamenta le cattive condizioni igienico sanitarie di un angolo del centro storico di Fabriano e il fatto che “non posso presentare interpellanza perchè, probabilmente, verrebbe discussa a novembre o dicembre quando il problema sarà meno visibile vista la stagione”. Critiche, quindi, all’operato dell’Amministrazione comunale perchè “sono stati spesi 24mila euro per acquistare un macchinario per raccogliere rifiuti che non si sa chi userà, ma poi  si continua a tenere il centro in maniera indecorosa. Non si può fare così – conclude – se vogliamo investire nel turismo. Chiedo al sindaco Santarelli di studiare soluzioni per allontanare i piccioni dagli storici palazzi del centro”. Ieri, 3 maggio, il consigliere è tornato sull’argomento in vista del via della nuova convention di FabrianoinAcquarello. “Bocciata l’Amministrazione comunale. Segnalo fila di artisti all’info point per l’iscrizione (FOTO), purtroppo la figuraccia continua: speravo che avessero provveduto nella pulizia del Loggiato. Ancora parole al vento”.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy