ELICA REALIZZA NEL 2017 RICAVI RECORD

Il Consiglio di Amministrazione di Elica ha approvato le informazioni periodiche aggiuntive relative al quarto trimestre al 31 dicembre 2017, redatte secondo i principi contabili internazionali IFRS. “Quella del 2017 è un Elica più grande e più forte e lo dimostrano i risultati sia dei numeri che del business. L’aumento delle vendite e delle quote di mercato del marchio Elica, la crescita in tutte le aree geografiche e la creazione di valore sopra le attese, sono forti segnali che la strategia è quella giusta e sta dando i suoi frutti. Nel 2018 stupiremo il mercato con prodotti unici, in grado di rispondere alle esigenze dei consumatori, anzi di anticiparle. Avanti tutta!” commenta Francesco Casoli, Presidente di Elica S.p.A..

Ricavi consolidati del quarto trimestre 2017

Nel corso del quarto trimestre 2017 il Gruppo Elica ha realizzato ricavi consolidati pari a 121,6 milioni di Euro, in aumento del 2,8% rispetto allo stesso periodo del 2016 e in crescita del 6,1% a perimetro costante . L’andamento della domanda mondiale delle cappe ha confermato un trend di crescita pari a 3,1% anche nel quarto trimestre del 2017. Lo sviluppo della domanda è sostenuto principalmente dalla crescita del mercato asiatico (+2,7% nel quarto trimestre 2017), dallo sviluppo della domanda nel mercato est-europeo, in cui spicca la crescita del mercato turco e russo, e in Europa occidentale dall’espansione della domanda in Francia. La crescita della domanda in Nord America rallenta rispetto alla prima metà dell’anno (+3,5% nel quarto trimestre 2017), mentre l’America Latina, nel quarto trimestre 2017, torna decisamente in positivo registrando una crescita pari all’1,6%. La crescita dei ricavi del Gruppo è stata trainata, anche nel quarto trimestre, dalle vendite di prodotti a marchi propri che hanno registrato un aumento del 13,2% , su cui incide l’ottima performance delle vendite a marchio Elica che registrano nel quarto trimestre del 2017 un incremento del 17,8% rispetto allo stesso periodo del 2016. Anche il quarto trimestre dunque raccoglie i frutti delle politiche strategiche di spinta sul business a marchio proprio alla base del Piano Strategico, realizzate efficacemente per tutto il 2017, che hanno comportato investimenti e costi dedicati. Con riferimento ai ricavi realizzati nelle principali aree geografiche di destinazione dei prodotti , i ricavi registrati in EMEA si incrementano del 9,2%, anche le vendite dei prodotti in Asia salgono del 6,2%, mentre i ricavi nelle Americhe diminuiscono del 6,0%, per effetto dall’andamento valutario.

Redditività del quarto trimestre 2017

L’EBITDA normalizzato del quarto trimestre, pari a 9,6 milioni di Euro (7,9% dei Ricavi Netti di periodo), registra una crescita del 31,0%, rispetto allo stesso periodo del 2016, generata principalmente dall’incremento dei volumi di vendita, che è stata in parte compensata da una minor efficienza della supply chain e dai maggiori costi di struttura, correlati alla strategia di espansione del business a marchio proprio. L’EBITDA del quarto trimestre 2017 è pari a 8,9 milioni di Euro, rispetto ai 2,0 milioni di Euro realizzati nello stesso periodo del 2016, riflettendo le dinamiche di business descritte sopra che hanno inciso sulla marginalità. Tale crescita è influenzata anche da 5,4 milioni di Euro di oneri non rappresentativi della normale attività del business registrati nel quarto trimestre del 2016, a fronte di 0,8 milioni di Euro di oneri non rappresentativi della normale attività del business registrati nello stesso periodo del 2017. L’EBIT normalizzato , pari a 4,7 milioni di Euro, è in crescita del 91,3% rispetto ai 2,5 milioni di Euro realizzati nello stesso periodo del 2016. Il Risultato Netto è pari a 3,9 milioni di Euro, rispetto alla perdita di 9,0 milioni di Euro realizzata nel quarto trimestre del 2016, anche per effetto dell’impatto non ricorrente delle agevolazioni fiscali relative alla Patent Box riconosciute per il 2015 e il 2016, pari a circa un milione di Euro.

Ricavi consolidati preconsuntivi dell’esercizio 2017

Nel 2017 il Gruppo Elica ha realizzato l’ammontare più alto di ricavi consolidati della sua storia, pari a 479,3 milioni di Euro, in aumento del 9,1% rispetto al 2016 e in crescita del 10,2% a perimetro costante , nonostante la riduzione del perimetro
di consolidamento conseguente alla cessione della controllata tedesca Exklusiv-Hauben Gutmann. Il 2017 ha visto la continua crescita dei ricavi consolidati in tutte le aree di business, trainata in particolare dall’incremento delle vendite a marchio Elica, pari a 32,2% , che si conferma come motore dello sviluppo non solo del fatturato, ma anche della crescente market share a livello mondiale. Il business Motori, grazie alle azioni volte al suo potenziamento, ha registrato nell’esercizio 2017 ricavi in crescita del 12,4% . Agli ottimi risultati della strategia seguita nel 2017, coerentemente con le linee guida a alla base del Piano triennale, si uniscono le nuove e rinnovate opportunità che le operazioni straordinarie hanno aperto allo sviluppo futuro del Gruppo. Con riferimento ai ricavi realizzati nelle principali aree geografiche di destinazione dei prodotti , si registra una performance molto positiva dei ricavi registrati in Asia , che si incrementano del 13,9% , grazie in particolare alla crescita dei ricavi nel mercato indiano (+42%). Anche le vendite realizzate in EMEA e nelle Americhe salgono rispettivamente del 10,7% e del 5,5% .

L’EBITDA normalizzato è pari a 36,8 milioni di Euro (7,7% dei Ricavi Netti), si incrementa del 13,8% rispetto all’esercizio 2016. L’evoluzione del livello di marginalità è stata positivamente influenzata dall’incremento dei volumi di vendita e dall’andamento valutario, parzialmente controbilanciati dalla minor efficienza della supply chain e dai maggiori costi di struttura collegati alla strategia di crescita e sviluppo del business a marchio proprio. L’EBIT normalizzato , pari a 16,3 milioni di Euro (3,4% dei Ricavi netti), si incrementa del 19,2% rispetto all’esercizio 2016, rispecchiando le dinamiche descritte sopra che hanno inciso sulla marginalità caratteristica del business. L’EBIT, pari a 14,0 milioni di Euro, pur risentendo negativamente di 2,0 milioni di Euro di oneri di ristrutturazione e di 0,3 milioni di Euro di costi collegati alla dismissione della controllata tedesca Exklusiv Hauben Gutmann GmbH, si è notevolmente incrementato rispetto ai 3,6 milioni di Euro dell’esercizio 2016. Tale incremento è fortemente influenzato dai 10,1 milioni di Euro di oneri non rappresentativi della normale attività del business, registrati nel 2016. Il Risultato Netto preconsuntivo dell’esercizio 2017, pari a 1,4 milioni di Euro rispetto alla perdita di 5,5 milioni di Euro dell’esercizio precedente, oltre alle dinamiche descritte sopra, risente negativamente di 3,9 milioni di Euro di oneri non ricorrenti, generati nel 2017 dalla cessione della controllata tedesca Exklusiv Hauben Gutmann GmbH, ed è positivamente influenzato dall’impatto non ricorrente delle agevolazioni fiscali relative alla Patent Box riconosciute per il 2015 e il 2016, pari a circa un milione di Euro.

Dati patrimoniali

La Posizione Finanziaria Netta al 31 dicembre 2017, in debito per 69,3 milioni di Euro, si incrementa rispetto ai 60,8 milioni di Euro del 31 dicembre 2016, sia per effetto delle operazioni straordinarie compiute nel terzo trimestre del 2017 che hanno registrato uscite di cassa per 3,5 milioni di Euro, sia per il maggior livello di investimenti effettuati rispetto al precedente esercizio. In data 13 novembre 2017 il Consiglio di Amministrazione di Elica S.p.A., ha approvato i risultati del terzo trimestre al 30 settembre 2017, redatti secondo i principi contabili internazionali IFRS. Inoltre a seguito dei risultati del terzo trimestre 2017 ed in considerazione delle prevedibili evoluzioni dello sviluppo del business, il Consiglio di Amministrazione di Elica S.p.A. ha ritenuto opportuno aggiornare gli Obiettivi di performance 2017 contenuti negli Obiettivi di Piano 2017-2019. In data 12 gennaio 2018 la Società ha reso noto che il Consiglio di Amministrazione di Elica S.p.A. avrebbe approvato le informazioni periodiche aggiuntive relative al IV trimestre dell’esercizio 2017 il 12 febbraio 2018. In data 30 gennaio 2018 ai sensi dell’art. 2.6.2, comma 1, lett. b) del Regolamento dei Mercati Organizzati e Gestiti da Borsa Italiana S.p.A., Elica S.p.A. ha comunicato il proprio Calendario annuale degli eventi societari per l’anno 2018.

Allineati gli Obiettivi di performance 2017-2019

La Società, a seguito delle modifiche del perimetro di consolidamento derivanti dalla cessione della società Exklusiv-Hauben Gutmann, ha provveduto ad allineare gli Obiettivi di Piano 2017-2019, comunicati al mercato in data 15 maggio 2017, stimando: un CAGR 2017-2019 dei Ricavi netti consolidati pari al +5,6%, dell’EBITDA normalizzato pari al +12,3%, dell’EBIT normalizzato pari al +13,7%, una Posizione Finanziaria Netta a fine 2019 pari a 73 milioni di Euro e un rendimento a fine 2019 del 10% in termini di Ritorno sul Capitale Investito Netto – misurato dal RONA. Nel corso dell’esercizio la Società aggiornerà il Piano e i conseguenti obiettivi triennali 2018-2020.

Avviato il terzo Ciclo del Piano di Phantom Stock & Coinvestimento Volontario 2016-2022

In data odierna, il Consiglio di Amministrazione di Elica S.p.A., in linea con quanto deliberato dall’Assemblea degli Azionisti in data 28 aprile 2017, ha inoltre dato avvio al terzo ciclo del Piano di Phantom Stock & Coinvestimento Volontario 2016-2022, identificando i Beneficiari del Ciclo di piano 2018-2020 e i relativi parametri in termini di Obiettivi di performance, in linea con quanto previsto nel Documento informativo pubblicato in data 28 marzo 2017 e disponibile sul sito internet http://corporation.elica.com sezione Investor Relations/Assemblea Azionisti, a cui si rimanda per una dettagliata descrizione del Piano.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy