ACCENDI LA MENTE, SPEGNI I PREGIUDIZI, INCONTRI E FIACCOLATA A FABRIANO

Accendi la mente, spegni i pregiudizi. E’ lo slogan che accompagna la settimana contro il razzismo a Fabriano. Arriva anche in città la settimana dedicata a combattere uno dei mali che non smette mai di provocare vittime e danni psicologici a giovani e non. Ad organizzarla a Fabriano dal 18 al 22 marzo una serie di associazioni capitanate dal Comune di Fabriano, dall’Ambito Territoriale 10 insieme con i tre istituti comprensivi della città e il Liceo Scientifico. Le associazione “Artemisia”, “Oltre l’altro”, “Rumena-Moldava”, “Miseria Ladra”, ARCI Fabriano, il Centro Culturale Islamico, le Associazione “Gurudawara singh sabah Fabriano-Jesi”, “Fabricamenti”, “Libera”, il Gruppo Umana Solidarietà, l’Azione Cattolica di Fabriano, organizzano, in occasione della ‘XVI° settimana d’azione contro il razzismo’ una serie di eventi per la cittadinanza. Il sindaco Sagramola e gli assessori Giorgio Saitta e Barbara Pallucca hanno presentato l’evento nel corso di una conferenza stampa in Municipio.

Mercoledì 18 marzo, alle ore 21, spazio, in Biblioteca Multimediale Romualdo Sassi alla proiezione e discussione di un film sul razzismo con introduzione e commento curati dall’Associazione “Oltre l’altro”.

Dal 19 al 21 marzo, dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle ore 19, sempre in Biblioteca Sassi, avrà luogo la mostra Impronte digitali. In esposizione le impronte digitali dei richiedenti asilo politico ospitati nel territorio del comune di Fabriano con la collaborazione di GUS (Gruppo Umana Solidarietà) e l’Associazione “Oltre l’Altro”.

Sabato 21 marzo, ore 18.30 è prevista una fiaccolata con partenza dal parcheggio di Via 13 Martiri di Kindu (zona Conad Borgo – parcheggio con murales). La fiaccolata percorrerà le vie del centro storico e si concluderà ai Giardini Pubblici Regina Margherita.

Domenica 22 marzo, sarà, invece, la giornata delle comunità aperte che accoglieranno nei propri luoghi di incontro la cittadinanza per far conoscere le proprie comunità e gli usi e costumi. Protagonisti i centri religiosi fabrianesi. Il Centro Culturale Islamico presso la Moschea di Via Nenni attende tutti dalle ore 15 alle ore 18. La Comunità Rumena e Moldava presso la Chiesa di Sant’Agostino sarà aperta dalle ore 12 alle ore 14. La Comunità Indiana di Via del Lazzaretto, invece, dalle ore 10 alle 14.

Durante la settimana, presso gli Istituti Scolastici che hanno aderito all’iniziativa, sarà affrontato il tema dell’integrazione, mediante discussioni, testimonianze e approfondimenti guidati dai docenti, volti a sensibilizzare i giovani alle tematiche della settimana d’Azione contro il Razzismo. I più piccoli saranno coinvolti in attività ludico ricreative, che sfoceranno nella fiaccolata di sabato pomeriggio.

Marco Antonini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy