LA CARICA DEI MILLE SULLA PISTA DA PATTINAGGIO

Centro storico preso d’assalto da residenti e visitatori. Una domenica, per tanti, in centro storico a Fabriano. I numeri confermano il successo del Villaggio di babbo Natale ideato dalla giunta Santarelli. Venerdì, giorno dell’inaugurazione del cartellone natalizio della città della carta, nonostante la pioggia, sono stati staccati 170 biglietti d’ingresso per la pista di pattinaggio. 40 i posti prenotati per il pranzo al Mercato Coperto a base di degustazioni di prodotti tipici. Sabato pomeriggio sono state 300 le persone, in prevalenza giovani, che hanno pagato il biglietto per fare un bel giro sulla pista ecologica posizionata in piazza Garibaldi, tra le 30 casette del mercatino. “Un ottimo risultato – spiega l’assessore al Lavoro e Attività produttive, Barbara Pagnoncelli – perchè in un’ora la capienza massima in pista è di 90 persone. Da segnalare poi che molti ragazzi sono rimasti in centro anche dopo cena per pattinare dopo aver mangiato qualcosa nelle attività commerciali della zona”. Più di 1000 le persone che hanno sfidato sabato la debole nevicata e hanno fatto una passeggiata tra gli espositori. Successo anche ieri: sono stati quasi 500 gli ingressi paganti alla pista da pattinaggio: 970 in tre giorni. Il dato conferma che diverse migliaia di persone hanno trascorso la domenica lungo il Corso di Fabriano. Tanti anche i visitatori arrivati dalla Vallesina e dalla vicina Umbria. Soddisfatti gli organizzatori. In Comune, per monitorare con precisione gli arrivi da fuori Fabriano, si sta pensando a come fare, magari registrando i codici di avviamento postale delle persone che fanno acquisti in centro.

Tanti gli appuntamenti del week end dell’Immacolata che si è concluso ieri. Sabato, nonostante il maltempo, i bambini sono saliti sulla due ruote, in piazza del Comune, grazie all’Asd Pedale Stracco. In contemporanea i più piccoli hanno ascoltato le fiabe a teatro. Ieri, oltre al Mercatino della seconda domenica del mese lungo Corso della Repubblica addobbato con l’albero e le proiezioni luminose, spazio al “Natale in miniatura” con i laboratori didattici per famiglie presso la Pinacoteca Molajoli. Successo, alle ore 18, per lo spettacolo degli Sbandieratori e Musici di Fabriano che hanno scaldato il freddo pomeriggio domenicale esibendosi in tutto il centro. Il cartellone natalizio prosegue ogni giorno con iniziative e appuntamenti per piccoli e grandi. Oggi alle ore 16, ad esempio, presso il Palazzo del Podestà, in concomitanza con la Settimana europea dei rifiuti è prevista la premiazione tra tutti gli alunni che hanno partecipato al concorso-laboratorio sul riuso. Alle ore 18 è il momento del laboratorio di educazione alimentare consapevole per bambini da 4 a 12 anni a cura di J&J Psiconutrizione sempre al Podestà visitato, negli ultimi giorni, da centinaia di residenti e turisti che, dopo anni, sono potuti rientrare nel palazzo simbolo della città riaperto dopo un lungo periodo di lavori. Domani giornata bambini. Alle ore 16,30 spazio a “Officinambiente – praticaMente Natura”, il laboratorio per bambini da 5 a 10 anni a cura del Parco Gola della Rossa e di Frasassi. A seguire, alle 18, corso di decorazioni natalizie con materiale di recupero per bambini da 3 a 6 anni. Il villaggio sarà aperto, dal martedì al giovedì dalle ore 16 alle 20; da venerdì a domenica dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20.

m.a.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy