VIABILITA’ IN CENTRO STORICO, TUTTE LE MODIFICHE

Cambia la viabilità in centro storico a Fabriano con l’avvicinarsi del periodo natalizio. Riportiamo le ordinanze 411 e 412 della Polizia locale. 

Dalle ore 07 di mercoledì 22 novembre 2017 fino a completo smontaggio degli allestimenti natalizi (orientativamente metà del mese di gennaio 2018), in Piazza Garibaldi:

1) nella parte di Piazza compresa tra il crocevia con Corso della Repubblica e la fine della parte di piazza ove insistono parcheggi a pagamento, il transito e la sosta dei veicoli sono vietati con la sanzione accessoria della rimozione di quelli in difetto, fatta eccezione per quelli degli esercenti le attività commerciali impegnate in tale evento e per i mezzi tecnici impiegati nell’allestimento della manifestazione;

2) nel restante tratto della Piazza (parte alta normalmente destinata alla sosta libera, ove sarà opportunamente creato un circuito di transito, con senso di marcia antiorario), la sosta è consentita negli appositi spazi e per un tempo massimo di minuti 60 mediante esposizione del disco orario;

3) i veicoli provenienti da via Mamiani e quelli in uscita dal parcheggio di cui al precedente punto 2, dovranno obbligatoriamente dirigersi verso via Damiano Chiesa ovvero via Fratti.

4) i soli veicoli dei residenti del tratto sopraelevato di piazza compreso tra il civico 7/a ed il civico n. 24, per accedere ed uscire dalle rispettive abitazioni potranno eccezionalmente transitare – in entrambi i sensi di marcia ed a passo d’uomo – in un corridoio realizzato nell’area interdetta fino all’uscita per Via Ramelli;

5) I veicoli che provengono da via Cialdini e C.so della Repubblica, giunti all’intersezione con piazza Garibaldi, per uscire dovranno obbligatoriamente svoltare in via Ramelli;

6) Ai mezzi superiori a 35 q.li che trasportano strutture e materiali per allestire le manifestazioni natalizie è eccezionalmente consentito arrivare in piazza Garibaldi transitando per Corso Repubblica e Piazza del Comune, ovvero per via Cialdini: ove fosse necessario, agli stessi sarà consentito di defluire tornando da Corso della Repubblica in senso contario a quello ordinario, con le dovute cautele;

7) considerato infine che i parcheggi a pagamento della piazza non risultano fruibili neppure a coloro che sono titolari di specifico abbonamento per la sosta, nello stesso lasso temporale una parte del parcheggio di via Martiri di Kindù (circa la metà, lato a ridosso del muro) viene loro riservata: di conseguenza, nella parte riservata di parcheggio parcheggio di via Martiri di Kindù, la sosta dei veicoli privi del suddetto abbonamento è vietata con la sanzione accessoria della rimozione di quelli in difetto.

Il mercato del mercoledì

Tutti i mercoledì dal 22 novembre 2017 e fino a ripristino della situazione originaria in Piazza Garibaldi, i mercati settimanali si svolgeranno – dalle ore 06:30 alle ore 15:00 – nelle prime due file normalmente regolamentate a pagamento del Parcheggio “Maestri del lavoro” (lato adiacente viale Moccia): pertanto, in tali spazi la sosta dei veicoli è vietata con la sanzione accessoria della rimozione di quelli in difetto, fatta eccezione per i veicoli degli operatori del mercato settimanale, che saranno disposti anche in modo diverso dalla segnaletica orizzontale in loco.

Tutti i sabati dal 25 novembre 2017 e fino a ripristino della situazione originaria in Piazza Garibaldi, i mercati settimanali si svolgeranno – dalle ore 06:30 alle ore 15:00 – in tutto viale Moccia: pertanto, in tale viale il transito e la sosta sono vietati con la sanzione accessoria della rimozione dei veicoli in difetto, fatta eccezione per i mezzi di soccorso, di polizia, di pulizia strade e degli esercenti il mercato settimanale. A seguito di tale chiusura:

1) I veicoli transitanti su via XXIV Maggio giunti all’intersezione, dovranno circolare sulla medesiva via oppure svoltare per via Gramsci;

2) I veicoli provenienti da via Gramsci giunti all’intersezione dovranno obbligatoriamente svoltare a dx o sx per via XXIV Maggio;

3) I veicoli provenienti da viale Zonghi giunti all’intersezione dovranno obbligatoriamente svoltare in viale della Vittoria, via Cappuccini e via Serraloggia, oppure tornare indietro;

4) I veicoli provenienti da viale della Vittoria, giunti alla minirotatoria dovranno obbligatoriamente svoltare con direzione via Cappuccini, via Serraloggia e viale Zonghi;

5) I veicoli provenienti da via Cappuccini e via Serraloggia, giunti alla minirotatoria dovranno svoltare con direzione viale Zonghi o viale della Vittoria;

6) I veicoli superiori a 75 q.li provenienti da via Dante o viale Stelluti Scala, giunti al crocevia Pisana, dovranno rispettivamente svoltare a destra verso viale Stelluti Scala ed a sinistra verso via Dante, essendo loro precluso di proseguire verso viale Zonghi salvo particolari urgenze da valutarsi al momento da parte del personale di Polizia. In concomitanza con lo svolgimento dei principali eventi in programma durante il periodo Natalizio nelle vie e piazze del Centro Storico, potranno essere al momento attuati – su disposizione del locale Commissariato Polizia di Stato per motivi di ordine e sicurezza pubblica – dispositivi di protezione con varchi, ove necessari, fisicamente chiusi e sorvegliati.

Per i medesimi motivi di sicurezza, potranno inoltre essere valutate e disposte in ogni momento: • la chiusura al transito veicolare della parte alta di Corso della Repubblica (tratto compreso tra Piazza G.B. Miliani e Piazza del Comune): in tal caso, nello stesso lasso temporale il transito veicolare nel tratto di Via Balbo compreso tra Piazza Q. Sella e Via Mamiani sarà invertito rispetto al consueto.

Disco orario

Al punto 1 comma 2 dell’Ordinanza 411/2017 – ove si disciplina la sosta a disco orario nel restante tratto di Piazza Garibaldi (parte alta normalmente destinata alla sosta libera) il disco orario sarà operativo per un tempo massimo di minuti 60 con le seguenti modalità: solo giorni FERIALI dalle ore 9.00 alle ore 19.00 La presente modifica l’ordinanza temporanea in premessa citata e sarà resa nota al pubblico ai sensi dell’art. 5 del C.d.S. e mediante pubblicazione all’Albo Pretorio Comunale. Il competente Ufficio Manutenzione del Settore Assetto del Territorio è incaricato della posa in opera e della rimozione di tutta la necessaria segnaletica stradale a norma del vigente Codice della Strada. La Polizia Municipale e le altre Forze dell’Ordine sono incaricate del rispetto della presente Ordinanza.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy