“NESSUN LAVORATORE HA PERSO IL POSTO”, LA REPLICA DEI LEGALI RAPPRESENTANTI

A seguito del comunicato stampa di Crescenzo Papale, candidato sindaco Fabriano con il Partito Comunista dei Lavoratori, pubblichiamo integralmente la nota scritta da Galileo Società Cooperativa Sociale di Fabriano arrivata in redazione questa mattina e la nota della Disan società cooperativa.

IL PUNTO DELLA GALILEO SOCIETA’ COOPERATIVA 

Io sottoscritto Giovanni Faggi in qualità di legale rappresentante pro-tempore della “GALILEO SOCIETÀ COOPERATIVA” corrente in Fabriano (AN) alla Via delle Fornaci n. 98 formulo la presente per significare quanto segue. In data di ieri, 07 Giugno 2017, sul Vostro sito www.radiogold.tv è stato pubblicato, ed è ivi tutt’ora presente, l’articolo “A RISCHIO LE DITTE DI PULIZIE NELLE CARTIERE. ESUBERI IN VENETO BANCA?” in calce al quale è inserito il pezzo “Ditte delle pulizie a rischio” di Crescenzo Papale, candidato sindaco Fabriano – Partito Comunista dei Lavoratori la cui lettura lascia, a dir poco, basiti. Le dichiarazioni che, caoticamente e disorganicamente, addossano alla società che rappresento gravi comportamenti e responsabilità (anche sul piano penale) nei confronti del proprio personale sono tanto inesistenti quanto gravemente diffamatorie e calunniatorie. Anche i più comuni basilari dettami di costumatezza, per non addentrarci nello specifico, avrebbero consigliato almeno l’instaurazione di un propedeutico contraddittorio tra i malcapitati protagonisti del richiamato pezzo prima della pubblicazione di siffatti contenuti. Ad onor del vero e di giustizia mi corre l’obbligo di precisare che:
1) Galileo Società Cooperativa Sociale è una cooperativa il cui scopo è la promozione umana e l’integrazione sociale attraverso il lavoro. L’alto livello delle condizioni dei propri lavoratori anche nel rispetto di tutte le norme di legge in vigore (prime fra tutte quelle retributive) rappresenta il fiore all’occhiello di questa società nonché la principale ragione dei contratti di appalto di cui è titolare e tramite i quali svolge servizi a favore di illustri committenti;

2) con specifico riferimento al contenuto del richiamato Vostro pezzo giornalistico si precisa che la Galileo ha di recente ricevuto, tramite regolare contratto di appalto, dalla “Fedrigoni SpA” (già “Cartiere Miliani Fabriano”) il compito di eseguire una parte dei servizi di pulizie e ha regolarmente assunto, a tal specifico fine, quattro dei cinque lavoratori già impiegati nello svolgimento delle medesime mansioni in seno alla cooperativa titolare del precedente appalto che, a sua volta, ha applicato il quinto lavoratore in altre sue attività. In tale passaggio, pertanto, nessun lavoratore ha perso il posto.

IL PUNTO DELLA SOCIETA’ COOPERATIVA DISAN SERVICE 

In riferimento al vostro articolo dal titolo “A rischio le ditte di pulizia nelle cartiere” – ha scritto Pierpaolo Perulli, amministratore Disan Service Soc. Coop. – preciso quanto segue. In data 01/06/2017 la Disan Service perde alcuni siti presso l’azienda Fedrigoni Spa, per 4 (quattro) unità lavorative. Abbiamo effettuato il passaggio diretto con la nuova ditta subentrata, per il resto del personale non c’è stato nessun licenziamento”.
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy