LUTTO ALL’ELICA, E’ MORTA GIANNA PIERALISI CASOLI

E’ morta ieri Gianna Pieralisi vedova Casoli. Se ne è andata all’Ospedale Regionale di Torrette di Ancona dove era ricoverata. Oggi è il giorno del silenzio presso l’azienda Elica, fondata dal marito Ermanno e guidata da anni dal figlio Francesco. Gianna aveva 81 anni. In famiglia erano pronti per festeggiare il suo compleanno, ma il destino l’ha portata via una settimana prima di spegnere 82 candeline. Da questa mattina verrà allestita la camera ardente e le esequie nei prossimi giorni. Una donna di altri tempi che amava seguire marito e figlio nell’attività industriale dove non ha mai fatto mancare il suo incoraggiamento. Trascorreva molte ore del giorno in Elica e amava andare  salutare tutti, dai dirigenti agli impiegati appena assunti o agli operai. Elica ha perso ieri un grande punto di riferimento. Il mondo politico e imprenditoriale del comprensorio è in debito con lei e suo marito Ermanno che nel 1970 diedero vita ad Elica oggi leader mondiale nella produzione delle cappe. Una delle ultime creazioni che ha seguito da vicino la signora Gianna è stata la Fondazione Ermanno Casoli, dedicata al marito e imprenditore che, insieme alla dinastia Merloni, ha fatto la storia di Fabriano. Attualmente cura la collezione d’arte esposta presso la sede Elica della città della carta.

m.a.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy