CROCI DIPINTE NELLE MARCHE, UNO STUDIO PER VALORIZZARE IL PATRIMONIO

Verrà presentato presso la Sala Dalmazio Pilati della Biblioteca Multimediale Sassi di Fabriano, domani, venerdì 14 ottobre alle ore 17.30, il volume di Giovanni Venturi e Maria Giannatiempo Lopez: “Croci dipinte nelle Marche”. Il volume verrà presentato dall’autore e da Valter Bernardini, critico e docente di storia dell’arte. Il progetto editoriale dell’opera mira alla conoscenza, catalogazione, valorizzazione e promozione di un notevole patrimonio artistico della Regione Marche, costituito dalle Croci dipinte su tavola, capolavori d’arte e di spiritualità. Il volume d’arte focalizza per la prima volta queste opere straordinarie, uniche per dimensioni e fattura, che hanno segnato la storia artistica, culturale e religiosa, dal ‘200 ai primi del ‘600 a seguito della diffusione del francescanesimo, dell’attuale Regione Marche e territori limitrofi e che sono pervenute a noi in un numero considerevole (circa 50), ma rimaste confinate per la maggior parte a decoro di chiese, conventi di piccoli centri ed in alcuni musei, quasi mai assurte agli onori di una mostra tematica o di studi a larga diffusione. Uno studio quindi finalizzato alla conoscenza diretta e d’insieme di queste testimonianze storico-artistiche di questo territorio, della loro evoluzione iconografica e del loro rapporto con le esperienze analoghe di altre regioni limitrofe (Romagna, Umbria, Toscana), all’aggiornamento di questo patrimonio alla luce delle ultime indagini, ricerche e restauri, alla valorizzazione di eccellenze dell’arte italiana dei primi secoli del 2° millennio rimaste finora nell’ombra, e dei luoghi e contenitori che le ospitano (attraverso l’uso di QR code).

ART TO TOWN PRESENTA “IL 20% DELLE CAUSE PROVOCA L’80% DEGLI EFFETTI”

Anche Art comes to Town partecipa alla Dodicesima Giornata del Contemporaneo AMACI e per l’occasione propone la presentazione ufficiale del libro “Il 20% delle cause provoca l’80% degli effetti” di Maurizio Mercuri e Guido Molinari per la Maretti Editore. L’appuntamento è per sabato 15 ottobre, alle ore 16, presso Gasparini Designi-Art Lab, Viale Zonghi 13, Fabriano. Interverranno: Valeria Carnevali per Art comes to Town, Sara Bonfili per Pinkfusion22, web magazine. Sarà presente l’artista Maurizio Mercuri. L’opera è una lunga conversazione tra Maurizio Mercuri, artista concettuale marchigiano, ed il critico bolognese Guido Molinari. Il titolo di copertina è un “ready-made verbale”, un enunciato che si riferisce al principio di Pareto, conosciuto in economia come Principio della scarsità dei fattori, per cui la maggior parte degli effetti è dovuta a un numero ristretto di cause: presentato in due diversi idiomi con una traduzione “ribaltata” (il 20% provoca l’80% – l’80% deriva dal 20%), lascia intuire come il gioco semantico divertente sia una costante lungo tutta l’intervista. Il testo, in italiano e in inglese, è completato da un apparato iconografico che riporta molte delle opere principali dell’artista: fotografie, rielaborazioni digitali, dipinti, sculture, ready-made, frames da video e documentazioni di performance. Molte di esse, concesse da gallerie e collezioni, vantano crediti prestigiosi. Il libro è stato realizzato grazie all’interesse della Maretti Editore nel mantenere l’attenzione sul lavoro di Mercuri e nel favorirne la divulgazione, e grazie ad una campagna di crowdfunding promossa sulla piattaforma BeArt dall’associazione Art Comes to Town, che ha scelto questa iniziativa per affermare indipendenza e convinzione nella necessità di diffondere una cultura libera e consapevole.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy