TRUFFA DELLO SPECCHIETTO A PIAZZALE MATTEOTTI

Occhio alle truffe… anche mentre si guida! Ancora un caso di truffa dello specchietto nel comprensorio fabrianese. Questa volta, nella trappola dei balordi, è finito un sessantenne di Marischio che stava transitando con la sua macchina a piazzale Matteotti di Fabriano, poco lontano dal centro storico. Improvvisamente due giovani si sono avvicinati con la loro auto di grossa cilindrata per lamentare il fatto di essere stati toccati dallo sventurato di turno e, per questo, chiedevano un risarcimento, in contanti, di 200 euro. L’uomo, che viaggiava con la moglie, è sceso dal mezzo, ha negato il presunto incidente ed è ripartito subito senza dar solo troppe spiegazioni o soldi. I due, per diverse centinaia di metri, hanno provato a seguire la coppia con la macchina, ma senza risultato. C’è paura in città per una trappola messa in scena troppo spesso nei confronti di anziani spesso soli e indifesi. Il consiglio è sempre quello di chiamare in tempo reale le forze dell’ordine.

m.a.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy