APRITE I LUOGHI SIMBOLO DELLA CITTA’

La segnalazione è di Olindo Stroppa. Sulla sua pagina Facebook tutto il disappunto per una situazione da correggere quanto prima. Arrivano i turisti, ma i luoghi simbolo sono chiusi. “Ore 16. Bellissima immagine di Piazza del Comune, gruppi di turisti che restano sbalorditi dalla bellezza del luogo e della fontana Sturinalto. Si ha la bellissima immagine di una città turistica, con persone che scattano foto, che ammirano le nostre bellezze architettoniche, che si recano presso l’ufficio turistico dove vengono gentilmente accolti dalle ragazze che li operano, ricevono informazioni e depliants descrittivi dei luoghi da visitare nella nostra bellissima città, con tanto di mappa stradale. Facciamo il giro con loro, prima tappa le cappelle gotiche,pubblicizzate in occasione della mostra “Da Giotto a Gentile”. Chiesa di S.Agostino (chiusa), chiesa di S.Domenico (chiusa). Pazienza – scrive – andiamo a visitare i luoghi riportati nel depliant. Chiesa di S Benedetto (chiusa), oratorio del Gonfalone ore 16,30 chiuso. Proseguiamo. Cattedrale S.Venanzio (finalmente aperta), Pinacoteca civica (aperta), museo Diocesano (aperto dopo le ore 17). Continuiamo il giro, nella speranza di poter vedere qualche altra meraviglia della città. Oratorio della Carità (chiuso), teatro Gentile (impossibile da visitare), chiesa dei Santi Biagio e Romualdo con relativa cripta di S Romualdo (chiusa), chiesa di S.Filippo Scala Santa (chiusa). Bene, ritorniamo in Piazza del Comune, facciamo un’altra bellissima foto. Chissà cosa racconteranno, i nostri pazienti turisti, ai loro amici quando ritorneranno a casa, delle bellezze artistiche della nostra città?” Si attendono notizie dagli addetti ai lavori dell’assessorato alla cultura.

Anche il Comune di Fabriano partecipa all’iniziativa bellezza@governo.it, lanciata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri che si pone l’obiettivo di recuperare, ristrutturare o reinventare per il bene della collettività luoghi culturali dimenticati o progetti culturali da finanziare. 150 Milioni di Euro è l’impegno del Governo Italiano verso quei siti di interesse che sono stati segnalati attraverso l’invio di una email all’indirizzo di posta elettronica: bellezza@governo.it. Una commissione ad hoc stabilirà a quali progetti assegnare le risorse. Il relativo decreto di stanziamento sarà emanato il 10 agosto 2016. L’Ente ha deciso di segnalare due siti in particolare: la Fontana Sturinalto, opera di alta ingegneria idraulica e pregio architettonico posta ad ornamento della Piazza del Comune e simbolo di orgoglio cittadino, ed il complesso monumentale San Francesco, oggi sede della Biblioteca Multimediale R. Sassi, per la parte non ancora restaurata, i cui locali affacciano su un ampia corte in condivisione con la biblioteca stessa. Altre segnalazioni sono giunte dai cittadini, ricordiamo in particolare il recupero del Castello di Albacina, con le sue mura e la torre del trecento e il restauro degli affreschi della Chiesa di San Benedetto, opera di Simone De Magistris, che ritraggono scene della vita di San Silvestro Abate, fondatore della Congregazione dei Silvestrini.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy