TORNA L’ORA LEGALE, LANCETTE AVANTI DI UN’ORA

Questa notte tornerà l’ora legale, sposteremo le lancette in avanti di un’ora e dormiremo un’ora di meno. Una convenzione introdotta per ragioni economiche che viene accolta con entusiasmo dai molti che potranno godere delle giornate più lunghe ma che potrà essere un momento difficile per coloro che soffrono di disturbi cardiaci e del sonno. Infatti, quel cambiamento di sessanta minuti avrà degli effetti sulla salute delle persone più vulnerabili e non in grado di adattarsi rapidamente allo sfasamento tra l’orologio biologico interno e l’orologio sociale esterno. Sfrutteremo un’ora in più di luce solare, fino al 30 ottobre prossimo, quando risposteremo le lancette indietro di un’ora con il passaggio all’ora solare.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy