GROTTE DI FRASASSI, +74% TRA NATALE E L’EPIFANIA

 

Dal 24 dicembre 2017 al 6 gennaio 2018 sono entrati alle Grotte di Frasassi  5022 visitatori rispetto ai 2885 dell’anno precedente. Un + 74% che dimostra come le Grotte hanno pienamente superato la crisi post-sisma e iniziato la fase di rilancio che fa ben sperare per un buon 2018. Due importanti segnali sembrano confermare il trend di crescita. Il primo riguarda il turismo scolastico: sono già pervenute al Consorzio decine e decine di prenotazioni per i mesi di marzo, aprile e maggio di Scuole di ogni ordine e grado provenienti non solo dall’Italia Centrale.  Migliaia di ragazzi, quindi, torneranno, a visitare le Grotte e molti di loro anche il Museo della carta e della filigrana di Fabriano con cui si sono avviate attività congiunte di promo-commercializzazione. Il secondo aspetto riguarda il consolidarsi del turismo straniero, non solo quello proveniente dai Paesi Europei. La Germania è al primo posto seguita da dall’Olanda, tanto per citare i primi due.

Anche su questo fronte il Consorzio intende avviare azioni mirate per incrementare ancora di più  l’interesse dei Tour Operator che si dimostrano sempre di più interessati alla destinazione “ Frasassi”.  Il mercato tedesco, quindi,  al top della classifica degli arrivi e presenze nella Regione Marche e delle visite alle Grotte come si è visto, sarà particolarmente interessato alle azioni di promo-commercializzazione del Consorzio anche in considerazione che migliaia e migliaia di turisti tedeschi  trascorrono le loro vacanze nei Comuni costieri delle Marche diventando potenziali visitatori delle Grotte. A  proposito del mercato tedesco occorre rilevare che,  proprio in questi giorni, due Tour Operator  hanno manifestato interesse ad allacciare rapporti di collaborazione proprio con il Consorzio per la visita alle grotte.

Fermo biologico

Il nuovo anno delle Grotte di Frasassi si apre con il consueto fermo “ecologico” della show cave e la successiva riapertura per iniziare, al meglio delle condizioni ripristinate, la stagione in arrivo. Dal 10 al 30 gennaio le Grotte di Frasassi saranno mantenute allo stato di buio naturale, ovvero in assenza dell’illuminazione funzionale e scenografica che il visitatore ha la possibilità di osservare durante l’intero anno di apertura.

Che cosa avviene durante il fermo

La squadra di esperti, coinvolta nell’operazione di pulizia e manutenzione, lavorerà in totale sicurezza e nel completo rispetto dell’ambiente naturale della grotta. Uno dei principali riscontri della lunga stagione di visite è la formazione della cosiddetta Lampenflora, ovvero la tipica vegetazione di colore verde che nasce sulle concrezioni e sulle pareti della grotta nelle vicinanze di fonti illuminotecniche. In pratica una copertura di alghe che si forma a causa della fotosintesi provocata dalla luce artificiale sulle superfici umide o bagnate. Per questo motivo gli esperti procederanno con un’accurata operazione di pulizia delle concrezioni, facendole tornare all’originario splendore, grazie ad apposite soluzioni liquide studiate per non intaccare le superfici. Le acque di reflusso vengono poi raccolte e fatte defluire all’esterno della grotta attraverso un sofisticato sistema idraulico, facendo passare le acque “sporche” all’interno degli scorrimano dei percorsi per essere poi smaltite esternamente. Le operazioni svolte durante il periodo di fermo ecologico sono sì una routine, ma  di estrema importanza: utili a preservare l’intero patrimonio naturale, ma soprattutto a prevenire ed evitare il possibile degrado dell’ambiente che, in altre show caves, ha portato alla morte dell’ecosistema della grotta determinandone l’effettiva cristallizzazione. Al contrario Frasassi resta una delle maggiori show caves “vive”, proprio grazie a quest’attenzione che viene riposta ogni anno nell’effettuare il periodo di fermo ecologico.

Riapertura e promozioni turistiche

Il 31 gennaio si effettuerà la riapertura al pubblico, e per l’occasione verrà proposta un’offerta turistica rivolta alle famiglie. Fino al 31 maggio, infatti, si effettuerà la PROMOZIONE FAMIGLIA, grazie alla quale i bambini fino a 6 anni entreranno gratuitamente, mentre agli altri membri  si applicherà uno sconto di 2 euro biglietto intero

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy