CARABINIERI ARRESTANO PUSHER DI MATELICA CON 1,5 KG DI STUPEFACENTI

I carabinieri di Camerino hanno arrestato ieri un 26enne di Matelica trovato in possesso di varie sostanze stupefacenti, nascoste negli slip e in casa. Il giovane aveva indosso un involucro di cellophane con 5 grammi e in tasca 1.200 euro in contanti, provento di spaccio. I militari delle stazioni di Matelica, Fiuminata ed Ussita, hanno perquisito sia la dimora di residenza a Matelica, sia quella di domicilio a Civitanova Marche. Trovati e sequestrati altri 15 grammi di cocaina, 200 grammi di hasciscis, 1,100 kg di marijuana, tre bilancini di precisione, varie sostanze da taglio e materiale per il confezionamento delle dosi, nascosti, tra l’altro nella borraccia e nella pompa della bicicletta, negli scarponi da sci e nei giochi della play station. Secondo gli investigatori, il 26enne aveva organizzato una redditizia attività di spaccio: lo stupefacente sequestrato, destinato al mercato locale, gli avrebbe procurato un illecito guadagno di oltre 15 mila euro. (Ansa)

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy