CONTROLLO DEL TERRITORIO, POLIZIA SCHIERA 7 PATTUGLIE

Più controlli nelle strade del comprensorio fabrianese. Più di 300 persone e 150 auto sono state fermate tra Fabriano e Sassoferrato dal Commissariato in occasione della festività del primo novembre. Dopo gli ultimi furti, sia nelle due città che nelle frazioni, sono stati intensificati i controlli. Il Vice Questore Mario Russo ha predisposto un servizio nelle principali vie di accesso di Fabriano e Sassoferrato. In servizio tre pattuglie del reparto Prevenzione Crimini di Marche e Umbria, due pattuglie del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Fabriano, una della Polizia Stradale e una della Municipale. A Sassoferrato controllate 50 autovetture e 100 persone. A Fabriano, invece, 100 auto e circa 200 persone. Gli agenti hanno monitorato anche 3 luoghi della movida sera senza riscontrare violazioni. Gli automobilisti, invece, sono risultati più indisciplinati tanto che i poliziotti hanno elevato una ventina di sanzioni amministrative per infrazioni al Codice della Strada come guida senza cintura di sicurezza, con il cellulare senza utilizzo dell’auricolare e per mancata revisione al mezzo.

m.a.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy