AL VIA IL NUOVO ANNO DEL LIONS CLUB FABRIANO CON DOTTOR PARCA

Per il Lions Club di Fabriano anche questo sarà un anno caratterizzato dalla sobrietà e dalla solidarietà verso il prossimo, mantenendo così la linea intrapresa dai miei predecessori”. Con queste parole il Dr. Attilio Parca ha inaugurato ufficialmente la sua presidenza del Lions Club Fabriano per l’anno 2015/2016 in occasione della prima conviviale del Club svoltasi presso l’Hotel Janus di Fabriano. “I nostri progetti – ha sottolineato il Dottor Parca  – saranno ispirati completamente dai due motti espressi dal nuovo governatore Franco Sami. Il primo Dignità, Armonia, Umanità. La dignità come il valore morale che si alimenta spargendo i semi della comprensione, della pace  e della tolleranza. L’armonia come un dolce accordo di sentimenti di opinione e di solidarietà umana. L’altro motto che ci guiderà sarà Sincerità e Lealtà per un futuro solidale. La sincerità intesa come l’ animo comprensivo aperto verso gli altri, la lealtà come dote preziosa per se stessi e per il prossimo, il futuro solidale, invece, nel senso del guardare al domani con prospettiva di costruzione”. Il Presidente ha inoltre ricordato l’importanza dell’ingresso di nuovi soci come “valore e futuro per il club”. Annunciati, nel corso della serata, i service del nuovo anno lionistico: proseguiranno gli scambi giovanili, la raccolta degli occhiali usati, “I giovani e la sicurezza stradale” in collaborazione con l’Asur e il Comune di Fabriano, l’iniziativa del Poster per la Pace, il Premio Armezzani rivolto agli studenti meritevoli e il Corso BLS con defibrillatori organizzato in sinergia con il Rotary Club Fabriano e Fondazione Carifac.  Ripristinato il progetto Martina sulla campagna di prevenzione dei tumori in età giovanile in collaborazione con gli istituti superiori. Le novità riguarderanno invece i progetti legati al Centro Socio – Riabilitativo Diurno “Un Mondo a Colori” e quello della arrampicate rivolto ai portatori di Handicap. Presentate inoltre le nuove cariche per il 2015/2016, il vice presidente sarà Mario Muto, Paolo Giantomassi secondo vicepresidente, cerimoniera Monica Bisio, l’Avv. Geremia Ruggeri Presidente del Comitato dei Soci, il Segretario Andrea Fanesi. “Il club deve essere l’insieme di persone che si stimano reciprocamente” – ha aggiunto il Dr. Parca. Ed è stata proprio la “condivisione” il tema della prima conviviale. L’unione delle mani creative dei soci del club ha dato vita a un menù davvero originale, tanto che le singole ricette saranno poi pubblicate in una raccolta. Un menù in cui tutti hanno contribuito all’insegna dello spirito dello stare insieme “perché è proprio attraverso la condivisione che si costruiscono rapporti importanti” – ha concluso il Presidente.

EM

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy