VA A FUNGHI E SCIVOLA A SERRA SAN QUIRICO, IN ELIAMBULANZA AL PROFILI

Paura ieri a Serra San Quirico per un uomo che era uscito di buon mattino per andare a cercare funghi a pochi passi da Monte San Vicino e per stare alcune ore nelle sue amate vette marchigiane. Per colpa di un piede messo male durante la salita ha finito la sua passeggiata in ospedale a Fabriano. E’ accaduto ieri poco dopo le ore 12 nelle montagne che da Sant’Elia portano a Poggio San Romualdo. Un uomo di 46 anni originario di Jesi è scivolato ed è caduto rovinosamente mentre cercava funghi nel bosco. Sul posto l’automedica del 118 e l’eliambulanza Icaro 02 proveniente da Fabriano. Lo sportivo è stato trasferito in codice rosso all’Ospedale Profili. Ha riportato diverse fratture agli arti e ferite ad un braccio ma non è in pericolo di vita. Tanta paura per una caduta che avrebbe potuto provocare conseguenze ben più gravi. Lo sportivo si trovava ieri mattina a Serra San Quirico, complice la bella giornata, per trascorrere alcune ore in montagna tra funghi da cogliere e sentieri affascinanti da percorrere in mezzo alla natura. Nella caduta non ha smarrito il cellulare ed è riuscito a chiamare il 118 nel giro di pochi minuti. Ora dovrà osservare un periodo di riposo e riabilitazione prima di tornare in montagna.

m.a.

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy