SFASCIA AUTO AL BORGO, 18ENNE DENUNCIATO DALLA POLIZIA

Un giovane – maggiorenne da alcuni mesi, di cittadinanza macedone ma nato e residente a Fabriano – è stato denunciato per furto aggravato dal Commissariato di Fabriano. Il fatto è avvenuto sabato mattina alle ore 4 in via Martiri della Libertà, nel quartiere Borgo di Fabriano. Il numero di emergenza della Polizia ha ricevuto la segnalazione di un cittadino che, dalla sua finestra, aveva notato un giovane che stava cercando di aprire in tutti  i modi le macchine parcheggiate sotto la palazzina per rubare all’interno. Il giovane aveva già rotto diversi vetri. Sul posto una pattuglia della Polizia in contatto telefonico con il cittadino alla finestra. Il ragazzo – E.D. classe 1997 – è scappato appena ha sentito il rumore di una macchina. E’ scattato un inseguimento prima con la volante e poi a piedi. Gli agenti, dopo aver corso per circa 400 metri, sono riusciti a fermarlo – nonostante il giovane abbia provato a reagire ulteriormente – ammanettarlo e a potarlo in Commissariato. Interrogato ha negato tutto. E’ stato beccato in flagrante di reato. Perquisito, aveva addosso 3 autoradio e un navigatore satellitare (ora sequestrati) che aveva asportato da quattro macchine di media cilindrata. E’ stato denunciato per furto aggravato. I proprietari delle auto danneggiate hanno subito sporto denuncia. “La tempestività degli agenti  – spiega il Vice Questore aggiunto Mario Russo – e la collaborazione della cittadinanza ha permesso di garantire alla giustizia questo ragazzo. I numeri di emergenza 112 e 113 sono sempre operativi e aiutano le forze dell’ordine a garantire più sicurezza nelle nostre strade e nelle nostre case.”

Marco Antonini

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy