MALTEMPO, CONTINUI BLACK OUT A MARISCHIO. RIAPERTA STRADA FRASASSI

Il maltempo ha provocato disagi agli abitanti di Marischio. Le forti raffiche di vento hanno provocato continui sbalzi di corrente elettrica nella frazione per tutto il pomeriggio e la serata di venerdì. Una serie di black out provvisori hanno messo fuori uso le apparecchiature elettriche e la linea telefonica ha funzionato a singhiozzo. E’ il bilancio tracciato dai residenti che – in attesa di una connessione veloce Telecom – devono fare i conti costantemente anche con improvvisi balzi di corrente alcuni dei quali si manifestano nelle prime ore del mattino con la ripresa delle attività lavorative delle fabbriche della zona e con i lampioni dell’illuminazione pubblica che non funzionano correttamente. Disagi analoghi anche a Ca’Maiano, Varano e Campodiegoli. A Fabriano, invece, i Vigili del Fuoco e gli operai comunali sono stati impegnati anche ieri per mettere in sicurezza alcuni alberi e tagliare diversi rami pericolanti in via Dante e in via XIII luglio. Venerdì, invece, situazione più critica a Cerreto d’Esi dove era caduto in albero in mezzo alla strada principale che conduce a Fabriano. Sul posto anche la Polizia Municipale. Nella mattinata di ieri, intanto, la strada comunale che da San Vittore conduce a Sassoferrato ed Arcevia è stata riaperta al traffico dopo uno stop precauzionale di 24 ore deciso dall’amministrazione comunale di Genga. In concomitanza con il vento forte, infatti, i tecnici avevano subito notato la caduta di massi nel tratto di strada poco lontano dalle Grotte di Frasassi. Sotto controllo i fiumi Giano ed Esino anche se non destano particolari preoccupazioni. Le forze dell’ordine invitano i cittadini a guidare con prudenza e a prestare attenzione alle possibili gelate mattutine. Un automobilista ha perso il controllo della propria utilitaria all’imbocco della SS76 a Fabriano Est. La velocità moderata ha permesso di evitare danni a persone e a cose.

Marco Antonini

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy