BIOGAS, PROCURA MACERATA DIFFIDA ASUR

La lettera di diffida con cui la Procura della Repubblica di Macerata ha sollecitato un chiarimento in merito al pericolo incombente sulla salute pubblica a causa delle emissioni delle centrali a biogas della provincia, non era indirizzata all’Arpam, come si era erroneamente appreso, bensì all’Asur, competente per materia. In particolare, dovranno essere svolte approfondite analisi su campioni prelevati nei pressi degli impianti a biogas di Loro Piceno, Matelica, Morrovalle e Corridonia. (Ansa)

 

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy