ESTATE 2014, PROTEZIONE CIVILE CERRETO IMPEGNATA NELL’AVVISTAMENTO ANTINCENDIO

il gruppo comunale di protezione civile di Cerreto, nei prossimi giorni, tornerà ad essere impegnato nell’annuale servizio di avvistamento antincendio in sinergia con il Comune, la Provincia di Ancona, la Comunità montana Esino–Frasassi e la Regione Marche. Il gruppo cerretese dovrà assicurare la vigilanza su una delle zone più ad alto rischio del comprensorio: l’itinerario che dovrà essere percorso, infatti, ha come base di partenza la sede cittadina del gruppo. Da qui la squadra in servizio composta da due volontari percorrerà un rilevante tratto caratterizzato da una fitta vegetazione, fermandosi in alcune zone scoperte e panoramiche prestabilite per effettuare accurate osservazioni con il binocolo alla ricerca di principi di incendi, in modo da garantire un capillare e rigoroso controllo del territorio. L’obiettivo è quello di avvistare immediatamente gli eventuali roghi e far intervenire le squadre di spegnimento quando il fuoco è nelle cruciali fasi iniziali, prima, cioè, che si propaghi inesorabilmente nelle zone circostanti. Questa costante azione di prevenzione si rivela fondamentale se si analizza la conformazione delle nostre montagne: pendici scoscese, gole profonde, costoni ripidi dove spegnere un fuoco esteso diventa complesso e difficoltoso. Sarà dunque un’estate molto impegnativa per i volontari della protezione civile cerretese, in prima linea nel delicato impegno di prevenzione degli incendi boschivi, potenziale calamità per il nostro patrimonio naturalistico.

v

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy