Al Teatro Gentile grande successo per il musical Jesus Christ Superstar

Grande successo ieri sera al Teatro Gentile per la compagnia OLBC ed il musical “Jesus Christ Superstar”, evento di chiusura dell’ottava edizione del festival musicale e culturale Revaivol’70. La compagnia OLBC (Oltre La Barriera Casse) ha debuttato a Foligno nel 1995 proprio portando in scena per la prima volta in Italia quest’opera, interamente e liberamente ispirata al film del 1973, con la regia di Norman Jewison, le musiche di Andrew Lloyd Webber e testi di Tim Rice.

Nel 50esimo anniversario dall’uscita del film “Jesus Christ Superstar”, che ha rivoluzionato il mondo dello spettacolo introducendo il concetto di Rock Opera, la compagnia OLBC, attraverso una rappresentazione corredata di immagini tratte dal film con il supporto di sopra titoli in italiano, ha permesso agli spettatori di comprendere i testi, interpretati dagli artisti in scena in lingua originale nello stile di OLBC. L’opera narra l’ultima settimana di Gesù Cristo, mettendone sapientemente in risalto tutta la drammaticità della sua sofferenza e della crocifissione. Particolare attenzione è rivolta alle figure di Giuda e Maria Maddalena, esaltandone l’umanità in una cornice musicale tendenzialmente rock, che simboleggia lo spirito ribelle e dissacratorio degli anni’70. Un musical coinvolgente e di altissima qualità dove la ricerca stilistica, la cura degli arrangiamenti, delle musiche, degli effetti sonori e delle coreografie ha conquistato il pubblico che ha ripetutamente  dimostrato il suo calore  con scoscianti applausi a scena aperta.

Un evento benefico organizzato dal Lions Club Fabriano , con il supporto della Fondazione Carifac ed in collaborazione con il Comune di Fabriano che ha visto presenti in sala il sindaco Daniela Ghergo e l’assessore alla bellezza Maura Nataloni. Entusiasta il presidente uscente del Lions Club Alaimo Angelelli: “Come Lions Club Fabriano siamo senz’altro molto soddisfatti del successo che ha riscosso lo spettacolo. Un evento che ci ha permesso di raggiungere l’obiettivo di supportare il progetto del centro “Un Mondo a Colori“ regalandoci contemporaneamente una bellissima serata. I ragazzi della compagnia OLBC sono stati fantastici, hanno tra l’altro molto apprezzato l’opportunità di esibirsi nel nostro bellissimo teatro. Ci siamo quindi ripromessi di mantenere quel “filo rosso” che ci unisce (e di cui si è parlato) per un’altra bella occasione di cultura benefica a favore della nostra comunità, come nell’etica del Lions Club Fabriano”.

Gioia ed emozione anche dalle parole di Augusto Arcangeli della compagnia OLBC: “Ringraziamo la città di Fabriano per aver condiviso con tanto calore ed entusiasmo la splendida esperienza di rivivere il musical JCS, la cui regia del Maestro Franco Grandoni ha voluto ricordare e festeggiare i 50 anni trascorsi dalla realizzazione di un film che ha fatto la storia. Per la compagnia è stato un onore potersi esibire in un Teatro così importante e così bello, di fronte ad un pubblico così emozionato e coinvolgente”.

Gigliola Marinelli

Foto: Giacomo Cesaroni

Il sindaco di  Fabriano Daniela Ghergo con Augusto Arcangeli

 

Augusto Arcangeli (Compagnia OLBC), Alaimo Angelelli ( Pres. uscente Lions Club Fabriano) e Francesca Picchi (Un Mondo a Colori)