Quante soddisfazioni per gli atleti della PO.DI.F Mirasole!

Un Weekend ricco di soddisfazioni per gli atleti della PO.DI.F Mirasole Fabriano tra stadio e piscina. A Montebelluna, nelle giornate di sabato 13 e domenica 14 maggio, presso lo stadio comunale “San Vigilio”, si sono svolti i campionati italiani assoluti di atletica leggera della Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali (FISDIR). 178 atleti provenienti da 37 società di tutta Italia si sono sfidati per i titoli di campione italiano nelle diverse discipline. I nostri portacolori Daniel Gerini e Luca Mancioli come sempre rappresentano al meglio la PO.DI.F. Daniel Gerini nella pedana del lancio del disco 1 kg categoria II2 mette al sicuro il titolo italiano con il primo lancio a 28.22. Luca Mancioli nei 400 metri piani II2 conquista con fatica il terzo gradino del podio in 119.97. Il Campionato di Daniel Gerini si conclude nel pomeriggio con il getto del peso II2 con il terzo lancio a 9.39 la doppietta tricolore è servita. Per Daniel il lavoro verso i VIRTUS Global Games è iniziato con il suo allenatore Pino Gagliardi. Luca Mancioli nei 200 metri piani II2 si ferma in batteria con il crono di 33.39. Smaltita la delusione con l’aiuto della famiglia e dei suoi allenatori Massimiliano Poeta e Renato Carmenati, Luca dovrà mettere testa e gambe per la preparazione dei VIRTUS Global Games che si terranno a Vichy, in Francia, dal 4 al 10 giugno 2023. Noi lo sposteremo come sempre Forza Luca!

Domenica 14 maggio, palcoscenico del Campionato Italiano Master la piscina dello Zero9 che ha ospitato oltre 650 atleti FIN e 37 della FINP. La PO.DI.F Mirasole Fabriano ha partecipato a questa kermesse con quattro atleti, la veterana Stefania D’Eugenio, Federica Stroppa, Giuseppe Armezzani e Daniele Rossi Bondi seguiti in vasca dell’allenatrice Giada Boccolucci. La classifica finale per società sorride ai nostri portacolori che conquistano il secondo posto con (4468,93) punti e quattro ori, due argenti ed un bronzo dietro i padroni di casa della S.S. Lazio nuoto . Nei 200 stile S10 Giuseppe Armezzani conquista la sua prima medaglia d’argento a livello nazionale con il crono di 2:57.23.
Federica Stroppa nei 100 dorso S4 è medaglia d’oro e sigla l’unico record italiano assoluto della manifestazione in 3’19″90. Nei 100 rana arrivano altre due medaglie d’oro di Stefania D’Eugenio SB6 che tocca in 3:17:63 e Rossi Bondi Daniele SB9 che ferma il cronometro in 1:47.80. Nei 50 delfino S7 Stefania è d’argento con il crono di 1:16.05. Nei 50 stile S4 Federica è ancora medaglia d’oro in 1:36.76.I 50 stile libero S10 vede nella stessa batteria Daniele e Giuseppe, il primo tocca in 35.12 e conquista la medaglia di bronzo, Giuseppe chiude in 37.37 e si piazza al quarto posto. Un ottima prova in vasca da 50 prima del rush finale dei Campionati Italiani Assoluti Estivi di Brescia l’1 e il 2 luglio.

F.S.