Fabriano – Malore allo stadio, addio a Pietro Partenzi

Fabriano – E’ morto, a 66 anni, Pietro Partenzi. L’uomo, ex dipendente Elica e residente a Cerreto d’Esi, è deceduto in seguito a un malore improvviso. Si trovava allo stadio a vedere la partita quando, per accertamenti, è stato accompagnato al Pronto Soccorso dell’ospedale Profili dove è morto poco dopo. Disposta l’autopsia. “L’ASD Fabriano Cerreto e la Scuola Calcio Fortitudo Fabriano Cerreto, intendono esprimere le proprie più sincere condoglianze per la morte improvvisa, a soli 66 anni, di Pietro Partenzi. Pietro è stato un grande tifoso biancorossonero, che oltre a seguire la prima squadra (spesso anche in trasferta), era anche un appassionato del nostro settore giovanile (di cui non perdeva mai un allenamento a Cerreto D’Esi). Una perdita importante, per la quale vogliamo stringerci ai suoi parenti ed ai suoi amici tutti” si legge nella pagina social della società. “Ho appresola triste notizia dell’improvvisa morte di Pietro Partenzi, Pietrino per gli amici. Una notizia di quelle che non vorresti mai che arrivasse e che travolge una intera comunità, soprattutto quella appassionata e sportiva del calcio. Pietro tifoso oltre misura che lascia un vuoto nel nostro comprensorio, allo stadio di Cerreto e Fabriano, ma sono certo che non lascerà sola la sua squadra del cuore e che continuerà ad incitare i colori biancorossoneri da lassù” il commosso ricordo di un amico su Facebook.

m.a.