ALCOLICI: -120 MILA CONSUMATORI DAL 2008 NELLE MARCHE

Sono oltre 120 mila i marchigiani che, dal 2008 al 2014 , hanno smesso di bere alcol, ma crescono quelli che lo consumano fuori pasto. I dati emergono da un’analisi della Coldiretti Marche, che ha elaborato dati Istat, secondo i quali negli anni della crisi i bevitori di bevande alcoliche sono calati dell’11%. Una diminuzione più riguarda contenuta i consumatori di vino (-7%) e quelli di birra (-3%), mentre sono aumentati in controtendenza gli amanti dei liquori (+21%) e, soprattutto, chi beve alcolici al di fuori dei pasti (+12%). Per la Coldiretti regionale, questo e’ “un fenomeno preoccupante, poichè interessa principalmente le giovani generazioni, nonostante la crisi e la ridotta disponibilità economica, che pero’ nello stesso periodo, sembrano aver ridotto il fenomeno del binge drinking, il bere cocktail nei locali fino a ubriacarsi”. (AGI)

error: Attenzione: Riproduzione delle notizie vietata - Diritti riservati !!
Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy