“PORTALETTERE: TROPPO CALDO, A RISCHIO SALUTE E SICUREZZA LAVORATORI”

Portalettere alle prese con ondate di calore e orari di lavoro che coincidono proprio con il picco delle temperature di queste settimane. Una situazione che, nelle Marche, sta diventando sempre piΓΉ pesante: la denuncia giunge da Slc Cgil Marche. β€œPer i portalettere Γ¨ sempre piΓΉ rischioso svolgere la propria attivitΓ  nelle ore piΓΉ calde – attacca Annalisa Marini, coordinatrice regionale SlC Cgil Marche -; per questo, chiediamo che venga rivisto il modello organizzativo e cioΓ¨ che vengano diminuiti i carichi di lavoro e che l’orario sia modificato”. Tra l’altro, con la carenza di personale aggravata dalle ferie (nelle Marche mancano all’appello circa 87 lavoratori), si chiedono anche continui straordinari. β€œE’ urgente provvedere alla questione – conclude Marini – per salvaguardare la salute e la sicurezza dei lavoratori e delle lavoratrici delle Poste nelle Marche”.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione Γ¨ obbligatorio accettare la nostra privacy policy