Un progetto della Caritas Diocesana per la scuola. 120 buoni spesa

Fabriano – Iniziativa a favore del mondo dell’istruzione. “La scuola è sinonimo di “apertura alla realtà”. È un luogo di incontro, non un parcheggio. Un luogo fondamentale nell’età della crescita come completamento alla famiglia. (Papa Francesco, Discorso per l’iniziativa Cei “La Chiesa per la scuola”, Città del Vaticano 9 maggio 2014). Illuminati dalle parole di Papa Francesco, la Caritas diocesana di Fabriano-Matelica, alla luce dell’aggravamento della situazione socio-economica dovuto al protrarsi dell’emergenza sanitaria da Covid-19 nonché alla guerra in Ucraina, vuole dare, anche quest’anno, un segno di vicinanza concreto a sostegno degli studenti e delle loro famiglie nell’affrontare la ripresa delle attività educative con il progetto “Scuola & Dignità – La scuola, il nostro futuro”. “Con il nostro Centro di Ascolto, – dicono alla Caritas – ci rendiamo conto, quotidianamente, di come molte famiglie vedano contrarsi il proprio reddito a causa degli effetti del protrarsi di questa crisi socio- economica e non vorremmo che siano i più piccoli a pagarne le conseguenze?

L’iniziativa nata per contrastare la povertà educativa, un fenomeno in costante aumento in Italia, è finanziata grazie ai fondi del 8xmille alla Chiesa Cattolica destinati alla Caritas diocesana di Fabriano-Matelica. In particolar modo, l’iniziativa intende intervenire a sostegno di quella platea di alunni che frequentano la scuola secondaria di I grado (scuola media) o la scuola secondaria di II grado (scuola superiore)”.

Per questo motivo, in vista della ripresa del nuovo anno scolastico 2022/2023, la Caritas diocesana di Fabriano-Matelica intende assegnare 120 contributi (in buoni spesa) di euro 100 cadauno come aiuto all’acquisto di libri di testo e/o di materiale scolastico, per un importo complessivo di euro 12.000. Chiunque sia interessato ad usufruire dei fondi disponibili e volesse indicazioni più specifiche, deve recarsi presso il Centro di Ascolto della Caritas diocesana, sito in Fabriano via delle Fontanelle n. 63/65 o telefonare al n. 0732 22249, durante gli orari di apertura (lunedì-martedì-mercoledì-venerdì: dalle 9 alle 12). il progetto avrà termine con l’esaurimento dei fondi disponibili.

 

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy