Sassoferrato – Prende le credenziali e gli ruba 8mila euro dal conto corrente

Fabriano – Compagnia di Fabriano al lavoro contro le truffe online in aumento. Nei giorni scorsi gli ultimi due casi risolti dai carabinieri guidati dal capitano Mirco Marcucci. Le forze dell’ordine: prestare la massima attenzione.

Nel primo caso vittima un sassoferratese 60enne che ha perso, in un attimo, 8mila euro. Ad essere denunciato Γ¨ un 25enne di Bologna. Il 60enne riceve un sms da Poste Italiane che intima di seguire indicazioni e cliccare su un link per un problema sul sistema delle Poste. L’sms, perΓ², Γ¨ farlocco. L’uomo, avendo il conto corrente postale clicca su quel link, si identifica con le proprie credenziali, inserisce username e password. Di conseguenza quei dati vengono acquisiti dal truffatore che, cosΓ¬, entra sul sistema e di conseguenza sul conto corrente del 60enne per asportare ben 8mila. Poi, fingendosi falso operatore postale, chiama il 60enne, dicendo che Γ¨ tutto regolare e il problema di sistema Γ¨ risolto “ma per un’ora il sito non funzionerΓ  e non bisogna accedere dal pc”. CosΓ¬ il truffatore si assicura tutto il tempo necessario per l’operazione senza che nessuno controlli in tempo reale. Il 60enne non si Γ¨ potuto rendere conto di quello che stava succedendo. Quando si accorge raggiunge la caserma dei carabinieri di Sassoferrato. I militari, dopo complesse e articolate indagini, hanno identificato e denunciare l’autore, giΓ  noto, per truffa. L’appello Γ¨ quello di non fornire mai le credenziali a nessuno, per nessun motivo.

Il secondo caso risolto vede protagonisti una 26enne di Firenze e un 30enne di Fabriano. Quest’ultimo, per trascorrere alcuni giorni in una nota localitΓ  spagnola, prenota una camera e versa 350 euro di acconto. Pochi giorni dopo, perΓ², la presunta titolare dell’appartamento vacanze chiama per comunicare che quella stanza non era piΓΉ disponibile. La caparra, perΓ², non Γ¨ stata rimborsata. L’uomo contatta i carabinieri di Fabriano. Dopo indagini informatiche i militari identificano il truffatore: una 26enne di Firenze denunciata per truffa.

Marco Antonini

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione Γ¨ obbligatorio accettare la nostra privacy policy