In attesa del primo consiglio comunale

Fabriano – Verrà convocato questo fine settimana il primo consiglio comunale a seguito dell’elezione di Daniela Ghergo sindaco di Fabriano. Con molta probabilità si svolgerà entro la prima settimana di luglio. “Siamo al lavoro – dice il primo cittadino – la macchina comunale è a pieno ritmo, in attesa della presentazione della mia squadra che avverrà presto”. Ghergo, in questi giorni, sta analizzando dossier e bandi in scadenza, sta conoscendo gli uffici, ha partecipato a una serie di riunioni in prefettura e a molti incontri ed eventi che si sono svolti in città. Oggi, alle 18, sarà in Cattedrale per il pontificale in onore del patrono, San Giovanni Battista, che sarà presieduto dal presidente della Conferenza Episcopale Italiana, cardinale Zuppi, arcivescovo di Bologna. Il consiglio, che si riunirà a inizio luglio, è formato da una maggioranza di 15 unità e 9 in opposizione. Nella Coalizione Democratica a supporto del sindaco, il gruppo più numeroso è il Partito Democratico con 6 consiglieri: Giovanni Balducci (326 voti), Andrea Giombi (234 voti), Graziella Monacelli (182 preferenze), Maria Nair Crocetti (137 voti), Paolo Paladini (132 voti) e Barbara Pallucca (119 voti). Poi c’è Progetto Fabriano, 4 scranni: Dilia Spuri (258 voti), Massimo Spreca (225 preferenze), Maura Nataloni (200 voti) e Riccardo Ragni (179 preferenze). Tre posti per Fabriano Civica: Giacomo Guida (91 voti), Fausto Trombetti (91 voti) e Marco Spuri (81 voti). Due consiglieri comunali per Rinasci Fabriano: Giancarlo Sagramola (174 voti) e Andrea Anibaldi (117 voti). L’opposizione, oltre a Roberto Sorci, ha tre scranni per Fabriano C’è: Leonardo Zannelli (164 voti), Renzo Stroppa (120 preferenze) e Valentina Minelli (81 voti). Un seggio ciascuno per Amiamo Fabriano: Chiara Biondi (379 preferenze); Missione Rinascita: Danilo Silvi (125 voti); Lista 30.001: Giuseppe Luciano Pariano (144 preferenze). C’è poi il candidato sindaco Vinicio Arteconi e, per la lista Associazione Fabriano Progressista, Lorenzo Armezzani (141 voti). Resta fuori, senza nemmeno un posto, il Movimento 5 Stelle.

m.a.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy