Serra San Quirico – Achille Lauro con Francesco Venturi: “Tutto di me”

Serra San Quirico – Tutto di me, la potenza delle parole che raccontano la vita, l’opera prima del giovane Francesco Venturi classe 1999 che vive con la sua famiglia a Serra San Quirico ed è affetto da distrofia muscolare di Duchenne. Dei suoi versi il cantante Achille Lauro che introduce questa opera prima dichiarandosi perdutamente innamorato di chi ferma sui fogli i pensieri più nascosti per donarli. “Ho scelto la poesia, poiché l’unico modo per descrivere la mia vita così piena di ostacoli ed “inciampi” è quello di utilizzare il canto, una poetica che sottolinei la bellezza inusuale del mistero di questa esistenza”. Con queste parole si aprono le pagine di “Tutto di me” di Francesco che da sempre coltiva il sogno di scrivere, perché, a suo dire, è solo attraverso l’arte della parola che ha scoperto di poter raccontare il suo posto nel mondo, prima con i testi delle canzoni rap e poi con la poesia. Ed è così che nasce la sua prima raccolta di poesie e flussi di pensiero con i quali l’autore “butta fuori tutto sul proprio conto”; lui che si definisce a doppio cognome, il primo di sangue ed il secondo Duchenne (malattia genetica rara che colpisce un bambino su 5.000), copiato ed ingombrante, che porta il nome della distrofia muscolare con la quale convive da quando è piccolo e che è ha contribuito a definire ciò che è oggi e a tratteggiare la sua visione della vita. Parte delle copie sono state donate ai Centri Clinici NeMO per essere messe a disposizione dei pazienti e dei loro famigliari e, anche il prossimo Centro Clinico NeMO Ancona potrà avere Tutto di me nei suoi nuovi spazi che accoglieranno questa primavera la comunità neuromuscolare del territorio. “Quando il talento si fa dono per gli altri, diventa impegno per costruire una società nella quale ciascuno possa sentirsi parte integrante e risorsa di valore”, dichiara Alberto Fontana, presidente dei Centri Clinici NeMO. Il libro “Tutto di me”, Lab edizioni, è acquistabile nelle librerie e online.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy