Il questore di Ancona, Cesare Capocasa, visita la città di Fabriano

Fabriano –  Da poco insediatosi, il questore di Ancona si è recato ieri a Fabriano dove, oltre ad incontrare le donne e gli uomini della polizia di stato del Commissariato P.S. di Fabriano, ha fatto visita al Sindaco Gabriele Santarelli, al Vescovo della diocesi di Camerino e Fabriano-Matelica, S. E. Mons. Francesco Massara e alla comunità Papa Giovanni XXIII, diretta da Don Aldo Bonaiuto.

Il questore nel corso degli incontri ha sottolineato l’interesse che la Polizia di Stato riserva alla città di Fabriano,  un gioiello di indiscussa   eccellenza marchigiana. Il Questore ha ribadito l’importanza della presenza sul territorio della Polizia di Stato, impegnata da sempre nella prevenzione dei reati in genere ma, soprattutto, al servizio dei cittadini e vicina ai cittadini. Il questore ha continuato ponendo l’accento sul particolare periodo di difficoltà che, ormai da tempo, stiamo tutti vivendo a causa della pandemia e ha confermato il particolare impegno della Polizia per il contrasto  a tutti quei fenomeni legati alla  microcriminalità con una necessità di maggiore incisività nei controlli rivolti al rispetto delle normative covid, quest’ultimi servizi coordinati anche con le altre forze di Polizia presenti sul territorio.
Con il sindaco di Fabriano, Gabriele Santarelli, è stato affrontato il trasferimento di alcuni Uffici del Commissariato PS di Fabriano, dall’attuale sede a quella  già individuata, sita presso lo stabile dell’ ex tribunale. Il Sindaco, ha rassicurato che i lavori avranno inizio a breve.

Così, una nota ufficiale, diffusa questa mattina, dal commissariato di Fabriano

 

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy