Fondazione Carifac: Cambridge Key For Schools, consegnate certificazioni a.s. 2020/2021

Particolarmente emozionati gli studenti dei 9 Istituti Comprensivi del territorio di operatività della Fondazione Carifac che nei giorni scorsi hanno ricevuto l’ambita certificazione “Key For Schools”. Presenti alla cerimonia il Vicepresidente dell’Ente, Maria Luisa Pelagalli, Antonella Pirini, Direttrice della “In Lingua Pesaro”, Francesca Panozzo Cambridge English Language Assessment e Pamela Conti Owner e director della “In Lingua Ancona”. Duecentocinquantasei discenti, ovvero il 48% del totale degli alunni iscritti alla terza media hanno ricevuto la prestigiosa certificazione.

“Nell’ambito dei settori di intervento delle Fondazioni di origine bancaria la nostra Fondazione ha privilegiato quello dell’Educazione, Istruzione e Formazione- così ha esordito la Vicepresidente della Fondazione Carifac- Maria Luisa Pelagalli- oggi i nostri ragazzi non possono più permettersi di rimanere solo cittadini italiani, ma devono essere pronti ad essere cittadini del mondo. Ecco perchè abbiamo deciso di intraprendere questo percorso con il sostegno a progetti come il “Key For Schools” che risulta fondamentale per fornire ai giovani tutti gli strumenti necessari per poter competere in un mondo dove sono prioritarie la conoscenza delle lingue e delle nuove tecnologie. Dal 2015, anno di avvio del progetto, ad oggi, il numero dei ragazzi che hanno ottenuto il diploma è passato da appena il 20% ad oltre il 50% e questo ha fatto capire alla Fondazione Carifac quanto sia importante continuare a sostenere una tale iniziativa, offrendo gratuitamente agli studenti di terza media sia la certificazione che la docenza di lingua inglese”.

I primi premiati sono stati i discenti degli Istituti di Fabriano: “Marco Polo”, “Giovanni Paolo II” e“Imondi Romagnoli”, per un totale di 124 unità. Successivamente è stata la volta dei Comprensivi: “Carlo Urbani di Maiolati Spontini”, “Beniamino Gigli di San Paolo di Jesi e Monteroberto”, il “Bartolini di Cupramontana e Staffolo” con 80 alunni certificazioni. Per finire con l’Istituto “Bartolo da Sassoferrato”, “Italo Carloni” di Cerreto D’Esi e l’Istituto di “Arcevia” che hanno avuto 52 diplomati. Gli studenti che non hanno potuto prender parte alla cerimonia potranno richiedere il diploma nella propria scuola.

Contattaci al 393 000 9690
Prima di iniziare la conversazione è obbligatorio accettare la nostra privacy policy